sabato 21 luglio 2018

REVIEW PARTY: "Imperfetto" di Sagara Lux - Recensione

Pubblicato da AlessiaM a 08:00:00
Cover Reveal Imperfetto

Ben trovati Readers! Oggi con la nostra recensione partecipiamo al Review Party del nuovo romanzo di Sagara Lux ovvero "Imperfetto", uscito il 13 Luglio.

Cover Imperfetto

Titolo: Imperfetto
Autore: Sagara Lux
Genere: New-Adult
Data di uscita: 13 luglio 2018

AUTOCONCLUSIVO.

TRAMA

Daniel Crowne è l’uomo perfetto.
È affascinante, metodico, organizzato e sta per ricevere la proposta che gli cambierà la vita.
Quello che non si aspetta è di dover condividere l'occasione con una ragazza che non ha mai visto, ma che a quanto pare tutti sembrano conoscere.

Valery Tutcher è tutto fuorché perfetta.
È irriverente, disordinata e testarda. Ha un carattere indomito e una visione molto precisa della realtà delle cose. Al contrario di Daniel, da sempre abituato a muoversi in un mondo fatto di limiti, non ha regole. Non ha tentennamenti.
E non ha alcuna intenzione di rendergli le cose facili.


 
"Emozionante e bellissima".
"Una storia fuori dal comune, che non ti lascia andare via".

goodreads


premi


Finalmente, dopo tanta attesa, è arrivato tra le nostre mani il nuovo romanzo di Sagara Lux che questa volta, con un salto nel vuoto, cambia completamente genere rispetto alle storie a cui ci ha abituato ma mostrando una grande maturità stilistica e aggiungendo come sempre il suo tocco personale nella costruzione di storie e personaggi ben caratterizzati, sia fisicamente che psicologicamente, dove tutto si intreccia e trova il suo posto, nonostante all’inizio possa sembrare tutt’altro. Ma veniamo alla storia.




Valery e Daniel sono i nostri due diversissimi protagonisti. Valery è una ragazza tenace, irriverente, peperina e che porta con sé il peso di un passato che la vedeva in gabbia ed infelice e dal quale ha preso le distanze con grande difficoltà a costo di rialzarsi da sola e senza nessuno accanto; vede il mondo con occhi disillusi ed estranei, sapendo bene che spesso dietro l’apparenza di perfezione ed equilibrio c’è ben altro. E’ una ragazza imperscrutabile, imprevedibile e difficile da scalfire e da comprendere all’inizio, ma che si svelerà a poco a poco nel corso del romanzo. Ed è così che impareremo a conoscerla, con tutti i suoi difetti e il suo essere diversa dal solito, con la sua voglia continua di superare i limiti e le regole. Tutti la guardano con sospetto e si tengono a distanza, giudicandola forse troppo strana e un po’ troppo sopra le righe, ma lei ha imparato ad infischiarsene di ciò che pensa la gente e a fare unicamente ciò che vuole, perché la vita è una sola e non possiamo sprecarla pretendendo di essere chi non siamo davvero.
Daniel invece è il tipico ragazzo perfetto: ha una famiglia facoltosa alle spalle che lo ha sempre indirizzato in ogni sua scelta e decisione e che gli ha insegnato ad apparire sempre perfetto agli occhi di tutti; è bello, elegante, affascinante ed intelligente, ha sempre ottenuto tutto con facilità e a sua disposizione senza nemmeno doversi sforzare; è abituato ad avere sempre tutto sotto controllo ed ammaliare chiunque con il suo portamento fiero e composto; tutti lo ammirano e lo osservano con interesse. Sbagliare, fallire, cadere non è contemplato nella sua vita. Insomma ha tutte le caratteristiche per essere il sogno di ogni ragazza. Dietro quella maschera di controllo e perfezione però scopriremo il suo essere sensibile e fragile, le sue tante insicurezze ed incertezze, la sua ricerca costante di stabilità.

Ciò che i due ragazzi hanno in comune è un unico obiettivo: laurearsi e iniziare a pensare al proprio futuro. E sarà proprio a causa dei loro studi che le loro strade entreranno in collisione quando da un professore gli viene affidato il compito di lavorare insieme ad un progetto. Tradegia! E’ mai possibile che due persone completamente diverse come loro due possano andare d’accordo in vista di un bene comune? Come possono il giorno e la notte coesistere nello stesso momento?
Valery e Daniel ce lo dimostreranno pagina dopo pagina. Lei riuscirà a mettere il mondo di lui sotto sopra, a sconvolgerlo, a fargli perdere il controllo anche nei momenti più inaspettati. Lui che è abituato al tutto e subito, a non uscire mai dai binari prestabiliti e a persone molto diverse con cui dialogare, inizierà a sentirsi disorientato dai comportamenti di lei, dal suo volerlo sempre provocare e spingere oltre i limiti, dal suo portarlo ad infrangere regole e barriere. Ma Valery gli insegnerà anche a far cadere la maschera e mostrarsi per ciò che è, pregi e difetti inclusi, gli farà comprendere l’importanza di non dare mai nulla per scontato e di cercare di essere sempre se stessi imparando ad ascoltare oltre che la testa anche il cuore. Ma più di tutto lo spronerà, dopo esserne venuta a patti essa stessa, ad accettare ciò che c’è tra loro, anche se li spaventa e mette paura per la sua forza ed intensità. E lei, che è sempre stata cinica, scettica e disillusa nei confronti dell’amore imparerà a lasciarsi andare, a fidarsi di lui, a mostrare ciò che c’è nella sua anima e che va oltre il suo corpo e il suo look stravagante, oltre i suoi difetti che ha sempre visto come pecche o mancanze.


“Insieme erano acqua e fuoco, confusione e ragione, passione e dolcezza. Con lui, era tutto ciò che non era mai stata; tutto ciò che non credeva avrebbe mai potuto essere, ed era reale.


Inizialmente sembrano siano una coppia tra le più improbabili, sempre lì a scontrarsi, stuzzicarsi e provocarsi, con la risposta sempre pronta e una buona dose di presunzione, sfacciataggine e irriverenza ciascuno. Eppure, tutto inizierà poi ad avere un senso e ad occupare il giusto posto. Pian piano, due tessere incompatibili di uno stesso puzzle, inizieranno ad incastrarsi alla perfezione: lui con lei, lei con lui. Questo basta e nulla più importa. Non è necessario che cambino per amore, che cerchino di mostrarsi diversi da ciò che sono, che cerchino di annullare se stessi per far contento l’altro, perché l’amore è anche questo: non voler cambiare l’altro e accettarlo così com’è. Valery e Daniel crescono e maturano nel corso del romanzo, ma senza mai rinnegarsi bensì rimanendo sempre se stessi e l’autrice è stata molto brava a trasmetterci tutto ciò, grazie all’intensità di questa storia.
Tra loro è fuoco, passione, un incendio che divampa e difficile da spegnere. L’attrazione è sempre più forte e difficile da tenere a bada, e ad ogni tentativo di Valery di penetrare in quella sua corazza ci sarà la risposta di Daniel, pronto ad allontanarsi. Ma quanto a lungo può tenere a distanza quella ragazze bellissima e che lo fa vacillare ad ogni loro scambio di sguardi?


“Il suo corpo si era mosso in maniera automatica.
Per toccarla.
Crollò seduto a terra, sentendosi perduto.
Non è possibile…
Lei aveva vinto di nuovo, sulla sua mente e sulla sua volontà.
E lui non era stato capace di fermarsi.”


Come sempre Sagara Lux riesce a dar vita a qualcosa di unico dove ogni dettaglio ha la sua importanza: azioni, luoghi, parole e personaggi secondari, tutto fa da quadro alle vicende dei due protagonisti, al loro rincorrersi ed allontanarsi, al loro sfiorarsi ed amarsi. Lo stile è quello suo, speciale e originale, che riesce a bucare le pagine del romanzo ed imporsi con la sua energia ed intensità. Con la scrittura in terza persona e un linguaggio diretto e curato, ci accompagna nella lettura che si fa sempre più interessante e coinvolgente pagina dopo pagina. L’autrice riesce ancora una volta ad arrivare con forza al lettore, a coinvolgerlo dalla prima all’ultima pagina in una storia che rimane impressa nel cuore e che a mio avviso nasconde, dietro una trama all’apparenza semplice e comune, una grande profondità e il tentativo di portare il lettore a riflettere su tanti piccoli ed importanti aspetti della vita quotidiana: pregiudizi, discriminazioni basate su caratteristiche fisiche e sociali, difficoltà ad accettare i propri difetti e limiti, capire di essere degni come chiunque altro di amare e di essere amati e la speranza che ci sia qualcuno lì fuori che rappresenti la nostra metà mancante, sono solo alcuni di quelli affrontati.  Sagara, che questa volta conosciamo sotto vesti diverse, ha fatto ancora centro. E ora aspetto con ansia i suoi progetti futuri! – Ale


VALUTAZIONE


premi

a Rafflecopter giveaway

 

L'AUTORE



Sagara Lux crede nelle seconde occasioni, benché la vita non gliene abbia mai concesse.
Non ama parlare di sé, ma ama scrivere e dare a vita a personaggi capaci di colpire stomaco e cuore insieme.
Se volete, potete trovarla qui.


Facebook | Website | Amazon | Goodreads | Instagram | Youtube



CALENDARIO REVIEW PARTY

2 commenti:

Marika Pandolfo on 26 luglio 2018 15:21 ha detto...

Lo leggerò sicuramente :)
Ho letto altre opere di questa autrice e mi è sempre piaciuta.

AlessiaM on 26 luglio 2018 16:01 ha detto...

Non te ne pentirai! :)

Posta un commento

 

365 Days Of Books Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos