sabato 4 luglio 2020

Recensione: "Cercando i tuoi occhi" di Patrisha Mar

Pubblicato da AlessiaM a 07:00:00 2 commenti
Ben trovati! Oggi vi parliamo del nuovo romanzo di Patrisha Mar, un paranormal romance storico uscito il 19 giugno in ebook ed intitolato "Cercando i tuoi occhi".

Titolo: Cercando i tuoi occhi
Autore: Patrisha Mar
Editore: Self
Genere: Paranormal/ History Romance
Data di pubblicazione: 19 Giugno 2020
Prezzo:  ebook 2,99 euro
Disponibile in esclusiva su AMAZON
SINOSSI: La paura può essere più forte dell’amore e ucciderlo lentamente.

Londra 1856.
Bernadette e Benjamin sono Protettori, cacciatori di Notturni, mostri che si celano nel buio delle notti londinesi. La loro vita è votata alla missione, non c’è mai stato spazio per l’amore, ma saranno presto costretti a mettere in discussione ogni certezza.
Joseph Fitzroy è il rampollo di una famiglia nobile, un uomo che ha smesso di cercare se stesso, ma che ha un disperato bisogno di provare qualcosa che lo faccia sentire ancora vivo. Bernadette saprà far battere finalmente il suo cuore, ma lui riuscirà a conquistarla?
Cassandra Philps è una ragazza gentile, che sa bene cosa vuol dire soffrire: è cieca dalla nascita e nasconde un segreto che potrebbe metterla in pericolo. Quando Benjamin la vede per la prima volta, comprende che i loro destini sono intrecciati e che la vuole al proprio fianco.
Ma la sanguinosa guerra contro i Notturni incombe, pronta a sconvolgere le sorti di ognuno. I sentimenti saranno messi a dura prova, il futuro diventerà una terribile incognita e l’amore si trasformerà in un nuovo nemico da combattere.
Ti offro tutto me stesso, il mio cuore, il mio nome, la mia casa. Resta qui con me.
I protettori dell’Oracolo tornano online in versione integrale, con capitoli inediti e un’edizione completamente rivista, per affascinare una nuova generazione di lettori.




Recensione: Questa per me è la prima volta che leggo la Mar in versione storica e devo dire, non mi è affatto dispiaciuto! Ho ritrovato il suo stile fluido e limpido ma questa volta reso ancora diverso da questo nuovo genere e dall'ambientazione. Sono entrata appieno nel romanzo fin dalle prime pagine e non sono riuscita a staccarmene fino alla fine. Londra è una delle mie città preferite, così come l'800 è in generale il mio secolo preferito della storia quindi se mettete insieme queste due cose ed in un romanzo, mi fate una lettrice felice
In questa storia ci sono diversi protagonisti: Bernadette e il fratello Benkamin, Joseph e Cassandra; tutti molto diversi tra loro. Ognuno di loro ha qualcosa che lo distingue dagli altri, che lo rende speciale e capace di far provare empatia al lettore.
Ho amato molto il legame tra Bernadette e Benjamin, il loro guardarsi sempre alle spalle l'uno con l'altro e il supportarsi costantemente. Sono due ragazzi giovani ma disillusi, pronti a farsi carico delle responsabilità ma rassegnati a vivere senza la possibilità di amare perchè far entrare qualcuno nella loro vita significherebbe metterlo in pericolo. Il loro compito come cacciatori è quello di uccidere i Notturni, creature che tra le strade e le case della città si nascondono, pronti ad attaccare innocenti alla prima occasione.
Così come Benjamin, Bernadette è bellissima ma all'apparenza fredda e vuota, dedita alla famiglia, al dovere e senza nessuna speranza per il futuro. Non lascia avvicinare nessuno nè tanto meno può immaginare di innamorarsi di un uomo e dipendere da lui. 
Ma ogni certezza viene messa in crisi e la vita dei due ragazzi è destinata a cambiare con l'incrociarsi della loro strada con quella di Joseph e Cassandra.


"Assaggiò il sapore della bocca di Ben, carezzevole e buona.
 Il suo primo bacio. Lo avrebbe ricordato per sempre, come si ricorda di esistere e di respirare"


Joseph è l'erede di una famiglia facoltosa. E' un uomo maturo e deciso che sà già cosa vuole dalla vita ed è pronto ad andare contro il volere del padre pur di essere libero e felice. La sua è una vita semplice ma priva di quei sentimenti che nessuna donna è mai riuscito a fargli nascere, questo fin quando per caso incontra Bernadette che lo colpisce fin dal primo sguardo. Il ragazzo non riuscirà ad ignorare quello che sente e farà di tutto pur di conquistarla.
La situazione di Benjamin è un po' diversa. Mentre spera che la sorella si allontani dall'ordine e possa vivere una vita normale, per quanto riguarda se stesso è invece rassegnato al suo destino. Non disdegna i piaceri della carne ma oltre una notte di passione non ha mai sentito il bisogno di cercare altro. Un giorno però per caso si ritrova ad osservare una ragazza bellissima quanto pura e semplice che lo rapisce immediatamente. Nulla riuscirà a cancellarla dalla sua mente fin quando il ragazzo si arrenderà all'evidenza: c'è qualcosa che li lega, che li spinge ad avvicinarsi e quando conosce Cassandra lo capisce ancora di più.
Cassandra non ha mai avuto nulla di bello nella sua vita che beffarda, l'ha privata dell'amore di una famiglia. Lei è diversa, speciale, ma non tutti lo hanno compreso finendo per allontanarla. Non sa cosa sia l'amore, l'affetto e soprattutto il desiderio; non è capace di fidarsi del prossimo perchè tutti l'hanno sempre derisa e delusa. Ma quando 'vede' Benjamin capisce fin da subito che lui è sincero e senza filtri, una persona pura sebbene ferita. La loro inizia come una pura amicizia ma entrambi sentono che quello che c'è tra loro è qualcosa di molto più forte ed intenso, anche se ammetterlo è difficile.
Ma tutti sono in pericolo, soprattutto le persone a loro più vicine e che, per proteggere, cercheranno di allontanare.
La vita di questi quattro personaggi è destinata ad intrecciarsi continuamente rendendoli un po' per volta tutti protagonisti.
L'autrice è stata bravissima a farci entrare, allo stesso modo e con la stessa intensità, nella vita di tutti loro facendo sì che il lettore gli si avvicinasse in modo graduale e naturale. Ho conosciuto questa nuova veste della Mar ritrovando però quel suo inconfondibile modo di narrare con delicatezza e purezza storie diverse e con mille sfumature. Il romance che l'autrice racconta è sempre emozionante, poetico e intenso, capace di far innamorare il lettore sia dei protagonisti che del loro legame. La componente paranormal ha sicuramente dato una spinta in più alla storia, facendo da collante a tutto l'intreccio e rendendo la lettura avvincente, incalzante e piena di pathos.  
Ho amato tutto di questo romanzo, dalla prima all'ultima pagina e ancora una volta Patrisha Mar non delude le aspettative. Concludo quindi consigliandovi questo romanzo così come tutti gli altri di questa autrice! - Ale



VALUTAZIONE   

mercoledì 24 giugno 2020

BLOG TOUR: "Cercando i tuoi occhi" di Patrisha Mar - 'Se ti è piaciuto...'

Pubblicato da AlessiaM a 07:00:00 2 commenti


Ben trovati! Oggi sul nostro blog c'è la nuova tappa del Blog Tour organizzato per l'uscita del nuovo romanzo di Patrisha Mar, un paranormal romance storico uscito il 19 giugno in ebook ed intitolato "Cercando i tuoi occhi". Vi lasciamo tutte le info nel post e venite a leggere la tappa!

Titolo: Cercando i tuoi occhi
Autore: Patrisha Mar
Editore: Self
Genere: Paranormal/ History Romance
Data di pubblicazione: 19 Giugno 2020
Prezzo:  ebook 2,99 euro
Disponibile in esclusiva su AMAZON

SINOSSI: La paura può essere più forte dell’amore e ucciderlo lentamente.

Londra 1856.
Bernadette e Benjamin sono Protettori, cacciatori di Notturni, mostri che si celano nel buio delle notti londinesi. La loro vita è votata alla missione, non c’è mai stato spazio per l’amore, ma saranno presto costretti a mettere in discussione ogni certezza.
Joseph Fitzroy è il rampollo di una famiglia nobile, un uomo che ha smesso di cercare se stesso, ma che ha un disperato bisogno di provare qualcosa che lo faccia sentire ancora vivo. Bernadette saprà far battere finalmente il suo cuore, ma lui riuscirà a conquistarla?
Cassandra Philps è una ragazza gentile, che sa bene cosa vuol dire soffrire: è cieca dalla nascita e nasconde un segreto che potrebbe metterla in pericolo. Quando Benjamin la vede per la prima volta, comprende che i loro destini sono intrecciati e che la vuole al proprio fianco.
Ma la sanguinosa guerra contro i Notturni incombe, pronta a sconvolgere le sorti di ognuno. I sentimenti saranno messi a dura prova, il futuro diventerà una terribile incognita e l’amore si trasformerà in un nuovo nemico da combattere.
Ti offro tutto me stesso, il mio cuore, il mio nome, la mia casa. Resta qui con me.
I protettori dell’Oracolo tornano online in versione integrale, con capitoli inediti e un’edizione completamente rivista, per affascinare una nuova generazione di lettori.



SE TI E' PIACIUTO...
In questa nostra tappa vi porteremo ad esempio tre romanzi e alcune autrici che noi abbiamo letto e che abbiamo amato! Se le conoscete e vi è piaciuto uno di questi romanzi, o anche tutti, sicuramente amerete anche 'Cercando i tuoi occhi'. Dopo avervi detto cosa accomuna i romanzi citati vi lasciamo anche le cover e le trame in modo che voi possiate leggerle subito. Iniziamo! 


1. Shadowhunters di Cassandra Clare: Ovviamente non posso non citarvi questo urban fantasy con i nostri cacciatori d'eccezione ovvero gli Shadowhunters. Vi riporto qui come esempio il primo libro ma ovviamente mi riferisco a tutti i libri delle saghe della Clare. La serie, o meglio il mondo creato dalla Clare, è pieno di Cacciatori pronti a vegliare notte e giorno sugli innocenti e ad uccidere i mostri che ne minacciano la vita. Fate, vampiri, licantropi, stregoni e angeli sono solo alcuni dei personaggi che l'autrice racconta nelle sue storie mentre dalla parte oscura troviamo demoni e tutte quelle forme di mostri che siamo soliti leggere. Ciò che accomuna queste serie con il libro di Patrisha dunque sta senza dubbio nella sua essenza primaria, la storia di cacciatori e cacciatrici che si allenano fin da piccoli per combattere e proteggere.

Al Pandemonium Club di New York si fanno strani incontri. Seguendo un affascinante ragazzo dai capelli blu nel magazzino del locale, Clary vede tre guerrieri coperti di rune tatuate circondarlo e trafiggerlo con una spada di cristallo. Vorrebbe chiamare aiuto, ma non rimane nessun cadavere, nessuna goccia del sangue nero esploso sull'elsa e soprattutto nessuno da accusare, perché i guerrieri sono Shadowhunters, cacciatori di demoni, e nessun altro, tranne Clary, può vederli. Da quella notte il suo destino si lega sempre più a quello dei giovani Cacciatori, soprattutto a quello del magnetico Jace: poteri che non aveva mai avuto e ricordi sepolti nella sua memoria cominciano a riaffiorare come se qualcuno avesse voluto tenerglieli nascosti fino ad allora. Clary desidera solo ritrovare la madre misteriosamente scomparsa, ma sarà coinvolta in una feroce lotta per la conquista della Coppa Mortale, una lotta che la riguarda molto più di quanto creda…



2. Un matrimonio Vittoriano di Estelle Hunt: Ve lo porto come esempio sottolineando solo l'aspetto della loro vicinanza in quanto romanzi storici. Questo romanzo e quello della Mar sono stati in grado di evocarmi le stesse sensazioni ed emozioni, e soprattutto sono riusciti a trasportarmi pienamente nell'epoca e nella città in cui hanno vita: la magica Londra di metà '800. Entrambi infatti sono ambientati circa nello stesso periodo storico discostandosi solo di pochi anni ma riuscendo a raccontare storie diverse e con sfondi diversi. 'Cercando i tuoi occhi' ha in più, infatti, la componente Paranormal che ha reso il romanzo ancora più emozionante ed elettrizzante.

Londra, 1866.
Rupert Ashdown è stato allevato per diventare il futuro conte di Warleigh, ma alla morte del padre erediterà una disastrosa situazione finanziaria. A quel punto un matrimonio di convenienza appare come l’unica soluzione per salvare la sua famiglia dalla bancarotta. Il dover sposare una figlia della borghesia, però, benché di singolare avvenenza e straordinaria ricchezza, gli appare come la più terribile delle sorti.
Dal canto suo, Philippa Hardy è stata educata affinché un giorno potesse convolare a nozze con un aristocratico, esaudendo così il desiderio dell’ambiziosa e spregiudicata madre. Conosce le regole della Società, sa quali sono i suoi doveri e accetta, seppur timorosa, il volere della propria famiglia. Quando tuttavia le viene presentato Rupert, il futuro marito, si convince che la felicità è a portata di mano: lui è giovane, affascinante e il suo sguardo l’accende di passione.
Per Rupert quella ragazzina borghese, che disprezza a causa delle origini, è soltanto il mezzo per avere un erede e risollevare le finanze di famiglia, ma non intende concederle nulla più che una gravidanza e un trattamento formale e cortese. Philippa, invece, lo ama già dal primo incontro, ha deciso che riuscirà a scalfire il cuore di ghiaccio del conte e non le importa del prezzo che dovrà pagare per riuscirvi.
 


3. Lontano da te di : Quello che mi ha fatto immediatamente pensare a questo romanzo è stata invece la forte componente Paranormal e in più, un elemento che lo accomuna con il romanzo della Mar ovvero la presenza di un Ordine Segreto che ha un preciso compito e ruolo per la salvaguardia degli uomini. Inoltre, entrambe le protagoniste sono orfane ma soprattutto destinate a qualcosa di molto più grande di loro e che il fato gli rivelerà quando sulla loro strada incontreranno il loro vero amore.  

Ivy Morgan è una sopravvissuta. Rimasta orfana a diciotto anni, ha imparato in fretta cosa significa doversela cavare da sola e, adesso, non permette agli altri di avvicinarsi a lei, di entrare nella sua vita. Anche perché non vuole rischiare che le facciano troppe domande su come trascorre il suo tempo. Nessuno infatti deve sapere che i genitori erano affiliati a un antichissimo Ordine segreto e che, con la loro morte, è toccato a lei ereditare la loro missione…
Ren Owens è l'ultima persona al mondo per cui Ivy dovrebbe provare interesse; è impulsivo, imprevedibile, ed è troppo arrogante perfino per essere un membro dell'Élite, la sezione dell'Ordine cui vengono affidate le operazioni più rischiose. Eppure è come se Ren l’avesse stregata. Quando guarda i suoi profondi occhi verdi, Ivy sente di volere un destino diverso da quello cui è condannata: sente di volere… lui. E, per la prima volta, ha l'impressione di potersi davvero fidare. Almeno finché non intuisce che Ren le nasconde qualcosa, un segreto che potrebbe distruggere tutto ciò per cui lei ha lottato…
 


4. Infine vi volevo segnalare il possibile accostamento anche ad alcune autrici molto apprezzate e che sicuramente conoscerete, chi più chi meno. Virginia Dellamore e Lisa Kleypas le possiamo accostare al romanzo della Mar specialmente in quanto appartenenti al genere Storico poichè in essi vi è assente la componente Paranormal. Se però vi piacciono gli storici, se conoscete queste autrici e avete amato i loro romanzi, allora amerete anche 'Cercando i tuoi occhi'.
Ultime due autrici che vi cito infine sono Kresley Cole e Jeaniene Frost, questa volta però sottolineamo la forte componente paranormal dei loro romanzi sebbene alcuni di essi siano al tempo stesso vicini o lontanamente rimandabili allo storico. Le storie raccontate da queste due autrici spaziano davvero molto portando alla luce tutte le creature del mondo fantasy. Se però vi sono piaciuti i loro romanzi, se vi piace il fantasy o soprattutto il genere Paranormal, allora tra le vostre letture non può mancare il romanzo della Mar.
Siamo arrivati alla fine di questa tappa, vi invito a seguire tutti i blog partecipanti a questo tour e soprattutto a leggere il romanzo! Alla prossima. 

sabato 20 giugno 2020

Segnalazione: "Il fiore del destino" e "L'invito" di Ilaria Vecchietti

Pubblicato da AlessiaM a 16:57:00 1 commenti
Ben trovati! Oggi vi segnaliamo 'Il fiore del destino'  e 'L'invito' di Ilaria Vecchietti, racconti vincitori di due concorsi grazie ai quali sono stati inseriti in due raccolte di racconti di autori vari. Vi lasciamo tutte le info e card nel post.


Cinquantatré vedute del Giappone di autori vari
a cura di Linda Lercari e Furio Detti
Genere: raccolta di racconti
Editore: Idrovolante Edizioni
Data di pubblicazione: 3 maggio 2020
Numero pagine: 400
Prezzo ebook: 13,99€
Prezzo cartaceo: 21,00€

Sinossi: Una raccolta di racconti accomunati dal magico mondo del Sol Levante come ambientazione reale o fantasiosa. Cinquantatré “vedute” strettamente personali frutto del rapporto di ognuno degli autori col Giappone, la sua storia, le sue bellezze, la sua cultura. Racconti d’evasione, diari di viaggio, sogni, ritratti storiografici, tutti insieme a comporre un almanacco di nipponismo.
La lettura di questa raccolta non può che far amare ancora di più il Giappone per chi già lo conosce e di certo stuzzicherà la curiosità di chi non vi ha messo mai piede.
A cura di Linda Lercari e Furio Detti
Raccontare il proprio Giappone obbliga alla reincarnazione del genere letterario, è la contaminazione forzata che costringe ad essere al passo e subire le proprie ambizioni. Smisurate, come è smisurata la necessità di accordarsi con il prossimo e con il lettore in una elaborata sinfonia linguistica e di registri che tutto è tranne che agevole o lineare.
Titolo del mio racconto Il fiore del destino




Le più belle frasi d'amore di autori vari
Prefazione di Diletta Nicastro
Genere: raccolta di racconti / poesie / frasi / dialoghi / amore / romance
Editore: M&L
Data di pubblicazione: 2 ottobre 2016 (poi aggiornato di volta in volta dopo ogni edizione)
Numero pagine: 79
Prezzo ebook: 0,99€ (gratis con Kindle Unlimited)

Sinossi: 'Le più belle frasi d'amore' raccoglie le poesie e le opere vincitrici dell'omonimo concorso organizzato dal 2012 con cadenza annuale da 'Il mondo di Mauro & Lisi', la saga d'amore e d'avventura di Diletta Nicastro incentrata sul Patrimonio Unesco. Il concorso è suddiviso nelle sezioni Amore Classico e Fan Fiction. La prima ha come fulcro centrale l’amore con la A maiuscola, verso il proprio innamorato, la vita, il creato o Dio. La seconda invita alla stesura di poesie o frasi d’amore con protagonisti i personaggi principali della saga, avendo la possibilità di utilizzare coppie già formatosi nel corso dei romanzi o di crearne di nuove tra due personaggi esistenti, ma non innamorati. Le opere vincitrici hanno avuto come protagonisti Lisi Cavalieri e Kieran Moynihan (la coppia storica della saga), Mauro Cavalieri e Maarja Tender, Jonathan 'Fitz' Darcy e Penelope Hughes.
Dal 2017 è stato assegnato anche il Premio Raffaella Spera, per chi canta un amore forte ed intenso.
Dal 2019 è stato inserito il Premio Speciale 'Io Amo lo Sport'.
Le opere all'interno del libro portano la firma di Jessica Baldassarre, Alessandra Bassolino, Luisa Cagnassi, Alessandro Canfora, Piera Castrianni, Donatella Cerboni, Davide Rocco Colacrai, Patrizia Cromi, Tiziano Dall’Omo, Giulia De Gasperi,
Mena Del Deo, Maria Di Bari, Francesca Di Giuseppe, Serena Domini, Leonardo Donelli, Francesca Ferri, Claudia Liberatore, Gianfranco Maiuri, Andreina Mexea, Elisa Navarra, Francesca Opri, Denise Prencipe, Giuseppe Rossi, Massimo Rossi, Simona Sisca, Viola Tamburini, Ilaria Vecchietti, Arianna Venturino,
Daniela Zagarola, Eva Zarpellon.
Prefazione di Diletta Nicastro.



 

365 Days Of Books Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos