domenica 13 agosto 2017

Recensione: "Love in Carson Falls" di Paisleigh Aumack

Pubblicato da AlessiaM a 16:47:00
Ben trovati!! Oggi voglio parlarvi di un libro che ho  letto in lingua e dunque ancora inedito qui. Si tratta di "Love in Carson Falls" di Paisleigh Aumack, romanzo che in patria è stato accolto con calore dai lettori. 

Titolo: Love in Carson Falls (The Falls Series Book 1)
Autore: Paisleigh Aumack
Genere: Contemporary Romance, Romantic Suspance
Data di pubblicazione: 28 Giugno 2017
Pagine: 268

Trama: Arianna Morgan: Non avrebbe mai pensato che la vita l'avrebbe buttata giù. Non avrebbe nemmeno immaginato avesse potuto farlo l'uomo che amava. Ricominciare in una piccola città era l'unica soluzione. Arrivata a Carson Falls si rende conto che la sua vita non era mai iniziata fino ad allora, finchè le persone del posto, una in particolare, le dimostrano che ci sono cose che possono alleviare lo spirito.

River Bradshaw: Non avrebbe mai pensato che la madre della sua bambina sarebbe andata via. Non avrebbe mai pensato che sarebbe potuta morire. Vivere in una piccola città per tutta la vita, sapeva quale era il senso della sua vita, o almeno così pensava. Quando un'estranea di fuori città inizia ad insegnare a sua figlia a suonare il pianoforte, gli dimostra che la vita ha molte più cose in serbo per lui.
Questa è una storia che parla  di perdita, di amore e di come la musica possa insegnarci qualcosa su noi stessi. 

Recensione: Arianna è uno di quei personaggi con cui si entra subito in connessione e per cui si prova simpatia fin dalle prime pagine
Ha alle spalle un passato doloroso che ancora oggi influenza tutte le sue scelte: credeva infatti di aver trovato l'uomo giusto e di poter essere felice con lui, anche se quest'ultimo non voleva dei figli e una famiglia era sicura che l'arrivo di un bambino avrebbe risolto tutti i loro problemi. Ma purtroppo così non è stato ed Andrew ha sfogato tutta la sua rabbia su di lei, punendola e picchiandola. Da quel momento in poi vivere lì dove c'è anche l'uomo che ha distrutto ciò che di più bello aveva, sembra impossibile e così scappa via... in una nuova città con l'intento di ricostruire la sua vita.

Carson Falls sarà la città che farà da sfondo alla rinascita di Arianna e sarà proprio in quella città che incontrerà River.

River è il papà di una bimba di cinque anni Cadence, avuta con la moglie Emma. Dopo essersi frequentati per un anno, Emma ha scoperto di essere incinta e così i due hanno pensato di sposarsi il prima possibile per far crescere sereno il loro bambino. Ma quella di Emma è stata una gravidanza difficile e complicata e la depressione post parto non ha aiutato la situazione. Tutto questo l'ha portata a decidere di andare via e così l'ha lasciato con una lettera nella quale affermava di non volere il matrimonio e dei figli. Due mesi dopo le carte del divorzio erano pronte e insieme a quelle la rinuncia a qualsiasi diritto potesse reclamare sulla piccola Cadence.
Via da River e dalla figlia, Emma si è immischiata in un brutto giro e quando la piccola aveva poco più di due anni è stata trovata uccisa, picchiata a morte dal suo fidanzato spacciatore.  Da quel momento in poi River, distrutto, ha cercato di crescere da solo la sua bambina.

Vi lascio dunque immaginare quanto sarà difficile per i due riuscire a costruire un rapporto. Ma come avviene i loro incontro? Arianna diviene l'insegnante di piano della piccola Cady e dunque inizierà a trascorrere molto tempo con lei e inevitabilmente con River.
Lui è rimasto è rimasto incantato fin dal loro primo incontro da quella ragazza con un corpo perfetto e con due occhi stupendi. L'attrazione sarà immediata ma la paura altrettanto forte.

"Libero la sua bocca ma mantengo le mani dove erano, poggiate ai lati del suo collo. Non potevo muoverle in quel momento o il mio controllo mi avrebbe abbandonato e Arianna non era ancora arrivata a quel punto. Il  primo assaggio di lei non era nemmeno lontanamente paragonabile a come lo avevo immaginato nelle mie fantasie. Questo superava ogni idea mi fossi fatto su come sarebbe stato."

Più i due passano il tempo insieme, più sentiranno crescere tra loro un legame che và oltre l'attrazione, un filo che li unisce e che rende perfetti i momenti che trascorrono insieme.
E così tra una cena e una risata, tra un pianto e una chiacchierata arriverà il momento in cui fare finta di nulla sarà impossibile.
Ma Ari è ancora scossa da ciò che ha subito in passato: non vuole ma più arrivare mettere tutta la sua vita e il suo cuore nelle mani di un uomo ed essere gettata via come spazzatura.
River dopo la delusione avuta con Emma ha difficoltà a fidarsi nuovamente di una donna e a credere che esista anche per lui quella giusta.

"<Non ti farei mai del male. Tesoro. Te lo prometto con ogni parte del mio essere. Alzare le mani su una donna è sbagliato in ogni modo concepibile.>"   
 
La musica, altra protagonista di questa storia sarà il motivo dell'incontro dei due e farà da sfondo a tutta la storia.
Non sarà facile superare tutte queste difficoltà, in più vecchi problemi ormai passati torneranno a galla... ci vorrà molta forza e impegno da entrambe le parti. Ma si sà, quando l'amore chiama, se è vero amore è capace di superare ogni cosa. 

La dolcezza di River mi ha conquistata fin da subito: è un uomo che ha sofferto tanto, ma che ha ancora tanto da donare e ancora tanto amore chiuso nel suo cuore. E' l'uomo perfetto: gentile, sincero, dolce e affettuoso, un padre amorevole e disposto a tutto per la figlia. Come non innamorarsene? 
Anche quello di Arianna è un bel personaggio: c'è una grande fragilità nascosta dietro quella corazza, un muro che River tenterà di abbattere perché insieme potrebbero creare qualcosa di unico e formare, insieme a Cady, la famiglia perfetta. Qualche momento intimo e hot non mancherà, ma sarà messo sempre al momento giusto e in accordo con il procedere della storia. Tanti saranno gli eventi che vivranno i due protagonisti, ma non vi svelo più nulla perché sta a voi conoscere il resto della storia.

Lo stile semplice e chiaro dell'autrice rende la lettura molto facile e scorrevole, per nulla pesante. Un inglese che non si fa fatica a capire anche se a tratti un po' più impegnativo.
Super consigliata dunque a tutti quelli che ancora credono nell'amore, che sono disposti a soffrire un poco ma fiduciosi nel lieto fine.

"<Cosa vuoi piccola?> River china la testa e posa un veloce e dolce bacio sulle mie labbra.
<Voglio te, River, in qualunque modo tu mi voglia>
<Arianna, io ti voglio in qualunque modo tu sia disposta a concederti a me, in qualsiasi momento tu scelga di farlo. Sei assolutamente sicura che questo sia ciò che vuoi?>
<Si, River. Sono sicura. Baciami. Ho bisogno di te.>    


 
VALUTAZIONE 


Alla prossima recensione! - Ale 
 

0 commenti:

Posta un commento

 

365 Days Of Books Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos