martedì 21 agosto 2018

Recensione: "Il fratello della mia migliore amica" di Kendall Ryan

Pubblicato da AlessiaM a 12:31:00
Ben trovati Readers! Fino a Settembre ci siamo ritagliate un po' di tempo libero per recuperare le letture in arretrato a cui non abbiamo avuto modo di dedicarci in questi ultimi mesi a causa degli impegni con il blog. Oggi vi parlo di "Il fratello della mia migliore amica" di Kendall Ryan, primo volume della serie Rommates.

TITOLO: Il fratello della mia migliore amica
TITOLO ORIGINALE: The Room Mate
SERIE: Rommates #1 
AUTORE: Kendall Ryan
EDITORE: Newton Compton Editori GENERE: Contemporary Romance 
DATA DI USCITA: 1 Agosto 2018

TRAMA: Per fare un favore alla sua più cara amica, ha accettato di ospitare suo fratello. Ma lui è molto diverso da come lo ricordava… L’ultima volta che ho visto il fratello minore della mia migliore amica, era il ritratto perfetto dello sfigato, con tanto di bretelle. Ma quando Cannon si è presentato all’improvviso alla mia porta l’impatto con la realtà è stato violento. Ora ha 24 anni, ha messo su un fisico incredibile ed è terribilmente sexy. Mi viene voglia di saltargli addosso come quando giocavamo da piccoli. Con quel sorrisetto ammiccante con cui mi fissa, poi, è una tentazione irresistibile… Peccato che sia appena uscito da una storia, e non abbia alcuna intenzione di impegnarsi. Resistere è dura, ma riesco a trattenermi fino alla terza notte della nostra convivenza, quando finiamo ubriachi nel nostro appartamento e Cannon mi confida il suo segreto. Ogni volta che passa la notte con una donna, lei si innamora di lui. Che scemenza. Voglio dimostrargli che si sbaglia: non mi innamorerò di Cannon. Intendo vincere la scommessa… Perché perdere significherebbe avere commesso il più grande errore della mia vita.

Recensione: Cannon studia medicina ed è in procinto di scegliere la specializzazione, è un ragazzo molto legato alla madre e alla sorella, bello ed attraente e che sa il fatto suo, capace di conquistare ogni ragazza con un solo sguardo. Peccato però che, pur essendo molto chiaro con ognuna di loro riguardo al fatto che oltre al sesso lui non è disposto a dare altro, tutte finiscono con l'innamorarsi di lui e quando non vengono ricambiate, impazziscono. Proprio l'ultima sua pazza conquista, una ragazza direi alquanto squilibrata, si è vendicata distruggendogli la casa e tutto ciò gli apparteneva e lasciandolo senza nulla. A questo punto Cannon, si è convinto a lasciar perdere ogni tipo di distrazione ed è deciso a concentrarsi sulla sua carriera, ma rimane il problema di trovare una sistemazione. A questo punto, personaggio che innesca il corso degli eventi è proprio la sorella, che chiede alla migliore amica Paige, di ospitarlo almeno per qualche mese perché poi partirà per la specializzazione. Paige accetta ma quando si ritrova davanti il ragazzo, quello stesso ragazzino timido e impacciato con il quale è cresciuta, stenta a credere ai propri occhi perché Cannon è diventato l'essenza della sensualità, è attraente e il suo sguardo magnetico è una trappola letale. Quella tra Paige e Cannon si prospetta una convivenza scoppiettante: Cannon è da sempre cotto di lei e ora che davanti a sè ha una donna sensuale e seducente, dovrà lottare contro se stesso per portare a termine i suoi buoni propositi; Paige d'altro canto è immediatamente attratta da quel ragazzo che non dimostra minimamente di essere più piccolo di lei e che sembra molto più maturo della sua età. Se poi a tutto ciò aggiungiamo incidenti casalinghi imbarazzanti e un'attrazione che cresce sempre di più, la storia si presenta interessante. Quando diventa impossibile resistere alla chimica che c'è tra loro, i due si abbandonano alla passione ma Paige è decisa a dimostrare a Cannon che, non tutte le ragazze che vanno a letto con lui se ne innamorano, e lei ne sarà la prova. Ma riuscirà a mantenere la promessa? E se Cannon si dimostrasse molto più di quel che sembra?
Il legame tra loro cresce sempre di più e quella che era iniziata come un'avventura diventerà presto qualcosa di più. Ma sono entrambi pronti ad accettare i loro sentimenti o vi opporranno resistenza? Questo lo scoprirete leggendo.

 
"Chiaramente quel Ti amo non aveva mai avuto importanza per lui.
Non mi sarei resa ridicola inseguendolo come una ragazzina che soffre per
amore. Stropicciando il biglietto nella mano, mi voltai e mi diressi verso il rifugio sicuro della mia auto. Il dolore per averlo perso si fece di nuovo più forte. Mentre andavo via e le lacrime cominciavano a scorrermi sulle guance, capii che al mondo non esistevano abbastanza cioccolata o alcol da scacciare il dolore di quel momento."
 

La scrittura dell'autrice è fresca, semplice e frizzante il che ha reso la lettura fluida e scorrevole, anche se a mio avviso alternata tra parti più lente ed altre più movimentate. Il romanzo si è dimostrato una lettura piacevole, divertente e sicuramente sexy: Cannon e Paige si riscoprono attimo dopo attimo dentro e fuori dal letto, i battibecchi tra loro sono costanti, così come le battute maliziose e le frasi piene di doppi sensi; il loro coinvolgimento fisico pian piano muterà e a quel punto, diventerà difficile negare agli altri ma anche a se stessi, ciò che provano. Cannon e Paige sono due personaggi ben caratterizzati principalmente fisicamente e da come sono descritti potrebbero essere immaginati come i modelli che troviamo sulle riviste di moda, soprattutto lui. Ho trovato però una mancanza, ovvero l'assenza di un approfondimento maggiore sulla loro caratterizzazione psicologica, sui loro comportamenti, insomma ho trovato poco spessore in questo romanzo che mi ha lasciato con l'amaro in bocca, perchè mi aspettavo molto di più. E' una lettura sicuramente dolce, passionale, divertente, ma nulla di più; può tenere impegnati qualche ora facendoci passare dei momenti piacevoli, ma una volta conlcusa poco rimane nel lettore dei personaggi o della storia che sicuramente, partita da una trama già vista e rivista, l'autrice avrebbe potuto sviluppare meglio. Nonostante tutto ve lo consiglio comunque, anche solo per conoscere il sexy dottore Cannon.
 
 
  VALUTAZIONE   

0 commenti:

Posta un commento

 

365 Days Of Books Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos