mercoledì 20 dicembre 2017

BLOG TOUR: "Tra mille baci d’addio" di Vanessa Sobrero

Pubblicato da AlessiaM a 09:26:00


Ben trovati!! Oggi prendiamo parte al Blog Tour organizzato per l'uscita del nuovo romanzo di Vanessa Sobrero dal titolo "Tra mille baci d’addio" ed edito Les Flâneurs Edizioni. In questa terza tappa vi lasciamo dei succosi estratti e dei bellissimi teaser da gustare! Enjoy!

Titolo: Tra mille baci d’addio 
Autore: Vanessa Sobrero 
Editore: Les Flâneurs Edizioni 
Collana: Eiffel 
Formato: Digitale 
Prezzo: 2,99€

Trama: Milano, una notte come tante altre, la solita discoteca e una folla di infinite persone.
Quando Veronica esce con le sue amiche, ancora non sa che quella serata segnerà l'inizio della storia che sconvolgerà la sua vita. Non sa che quel cambiamento ha un nome: G.
Una sola lettera che diventa una maledizione, un ragazzo dalle mani calde e il cuore di ghiaccio che le fa spazio tra le sue lenzuola ma non nella sua vita.
Veronica lo cerca disperatamente, anche quando sembra irraggiungibile, anche quando fa più male che bene. Non ne può fare a meno, perché in lui vede l'amore che ha sempre desiderato.
Riuscirà G a darle quello di cui ha bisogno, oppure lei dovrà trovare il vero amore dentro se stessa?



TEASER + ESTRATTI

1) G era il caos, un torrente in piena, era instabile, ingestibile, destabilizzante, era una sfida costante, tentazione pura.


2) Lui cambiava il tempo nella mia testa, tirava fuori un sole caldo e bellissimo per pochi attimi, e poi faceva piovere per giorni.


3) Potevo volergli bene solo quando dormiva perché per il resto del tempo dovevo fingere di non provare nulla per lui, per proteggermi, per non spaventarlo.

4) Era solo sesso condito dal mio affetto non corrisposto.


5) Sentivo di dover imprimere ogni centimetro del suo corpo nella mia mente, i nei, le lentiggini, le cicatrici, i graffi causati dalle scalate, sentivo di doverli rendere ricordi indelebili, come una mappa per non perdere me stessa quando avrei perso lui.

6) Era sola colpa mia se avevo confuso l'amore con la vita e il sesso con l'amore.

7) Non ci voleva un genio per capire i miei sentimenti, ma ci voleva una persona gentile e corretta per rispettarli.

8) Anche se ero qui con lui, ero comunque esclusa dalla sua vita. Non c’era spazio per me, né a Milano né a Londra. Nella vita di G c’era spazio solo per G.

9) Era così bello, un angelo dalle mani gentili e dal cuore crudele. Un angelo che mi trattava con premura quando ero al suo fianco e con sufficienza quando ero lontana.

10) Oggi potevo dirlo, oggi non era solo abitudine.
Oggi mi mancava da morire.


 CALENDARIO BLOGTOUR 


0 commenti:

Posta un commento

 

365 Days Of Books Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos