martedì 30 gennaio 2018

Recensione: "Non ho che te" di Valeria Leone

Pubblicato da AlessiaM a 16:47:00
Ben trovati Readers!! Oggi vi parlo del nuovo romanzo di Valeria Leone dal titolo "Non ho che te", in uscita il 1 Febbraio 2018!

TITOLO: Non ho che te
AUTRICE: Valeria Leone
GENERE: contemporary romance
PAGINE: 200 c.a
PREZZO: 2,99 € (offerta lancio 0,99 €)
DATA USCITA: 1 febbraio

TRAMA:  Greta Magis è un astro nascente della televisione, conduce una trasmissione di successo, ha milioni di follower sui canali social e una carriera destinata a decollare. Fin quando la stroncatura del critico televisivo Mattia Depretis non la manda in crisi portandola a riconsiderare con occhi nuovi tutto ciò in cui ha sempre creduto. Se poi quel critico si rivela essere l’affascinante rompiscatole pieno di sé incontrato a una mostra, la cosa si fa ancora più irritante. Una mail al vetriolo, una sfida e uno scontro davanti alle telecamere porteranno Greta e Mattia a trascorrere del tempo insieme. Durante un talk show, infatti, i due si lanciano una sfida: Mattia porterà Greta ad assistere a un’opera di teatro sperimentale e Greta dimostrerà a Mattia che un po’ di leggerezza può solo far bene.
La sfida presto diventerà qualcosa di più, sarà l’occasione per superare i reciproci limiti, spogliarsi di ogni preconcetto e cominciare a guardarsi sotto una nuova luce. Greta e Mattia si avvicineranno a tal punto da scottarsi. Lui è legato a una cronista molto apprezzata nel mondo del giornalismo d’inchiesta,  lei a un sexy rapper disco di platino. Come si può vivere un sentimento che è sottoposto a mille ostacoli? I due lo scopriranno a loro spese. Tra Milano e Miami, una storia in cui nulla è come sembra e tutto può succedere.
 
Recensione: Ho adorato ‘Non ho che te’ dalla prima all’ultima pagina: un romanzo fresco, divertente ed entusiasmante; è impossibile non entrare in sintonia con i suoi protagonisti, immedesimarsi nella loro storia e sentire sulla pelle tutti i loro sentimenti contrastanti.

Greta è una conduttrice televisiva molto conosciuta ed apprezzata dal pubblico, amata per la sua simpatia e freschezza, è sempre  al centro dell’attenzione, schiava dei social, impegnata nella vita mondana e piena di eventi importanti e feste a cui partecipare, circondata da una miriade di persone ma che in realtà hanno davvero poco a cuore il suo bene. Dietro quella vita all’apparenza perfetta c’è una ragazza semplice, con una famiglia che ama ma che riesce a vedere poco, pochi amici fidati e tempo per l’amore pari a 0.
Invitata ad un programma televisivo si incontra e scontra con Mattia, giornalista affermato, saccente e pungente, dedito alla carriera e al lavoro, noioso, intellettuale e poco interessante..insomma l’uomo agli occhi della ragazza appare come il, più classico dei nerd. Eppure ha uno sguardo che rivela tanto, che si illumina quando sorride ed una dolcezza nascosta che nessuno pare abbia notato. 

I due non potrebbero essere più diversi, i loro caratteri collidono e si scontrano, non possono fare a meno di stuzzicarsi, di litigare e di rispondere alle battute dell’altro per le rime fino ad arrivare a lanciarsi una sfida.
Sarà proprio quella sfida a decretare l’inizio di tutto: i due inizieranno a trascorrere del tempo insieme e dunque sarà inevitabile iniziare a conoscersi e confidarsi, scoprendo a poco a poco i loro segreti, i punti deboli, i pregi e difetti e soprattutto imparando ad apprezzare le loro differenze, spogliandosi di ogni pregiudizio. Si avvicineranno con naturalezza parlare con l'altro è facile come se si conoscessero da anni, comunicano a parole ma anche con dei piccoli gesti e con degli sguardi che solo loro stranamente comprendono.  L’uno tirerà fuori il meglio dell’altro, condivideranno risate, sguardi d’intesa, tocchi innocenti che dicono tanto e nulla. Quella che camuffano come una semplice amicizia in realtà è una forte attrazione che sconvolge entrambi, un sentimento inaspettato che è nato lentamente, dolce e delicato, che entrambi proteggono come il più prezioso dei tesori, custodendolo ed apprezzandolo…eppure sembra che ci sia qualcosa a frenare lo sbocciare del loro amore. Qualcosa che capiremo solo dopo.  

Quello che Greta scoprirà infatti la sconvolgerà nel profondo: Mattia è fidanzato da anni con una cronista affermata, una donna elegante e bellissima. Greta inizialmente non riesce a  credere di essere stata tanto ingenua da innamorarsi di un uomo che le ha mentito per tutto il tempo, che non le ha detto di essere innamorato di un’altra, illudendola con le sue attenzioni ma arriverà il momento in cui Mattia non potrà far altro che ammetterlo, confuso e devastato al tempo stesso. Triste e delusa Greta taglia tutti i ponti con lui, lasciandosi corteggiare da Marcus un rapper famoso conosciuto per un’intervista anni prima. La sua strada e quella di Mattia, incrociatesi per poco, sembrano essere destinate così a separarsi.


“Ho commesso la leggerezza di innamorarmi di lui, credendo di essere ricambiata.
Non avrei potuto essere più stupida.”

 
Ma Mattia non si arrende: è vero, è fidanzato ma da tempo ormai il suo rapporto con Giulia si è spento. Quando poi nella sua vita è arrivata Greta con la sua leggerezza, simpatia e dolcezza il pensiero costante di lei si è insinuato a fondo nella sua testa e più la conosceva più si impossessava anche del suo cuore.
Ma le cose si sa non sempre vanno come vogliamo, la situazione è complicata, gli equilibri precari: tutto sembra remare contro di loro, le incomprensioni sono dietro l’angolo e la fiducia che hanno nell’altro sarà messa più volte alla prova. Riusciranno ad uscirne vittoriosi, insieme e più forti di prima? 


“«È tutto così incredibilmente giusto quando sono con te», sussurra sulle mie labbra prima di sigillarle con le sue.
Non ragiono più. Come ogni volta che annulliamo le distanze fra i nostri corpi, ecco che accade la magia: mi dimentico di tutto, persino di me stessa, spengo la mente e la coscienza e tutti i possibili sensi di colpa del caso. Non può essere sbagliato se mi fa stare così bene. Troveremo un modo per aggiustare le cose, per sistemare tutto ciò che si frappone fra noi e questa voglia di toccarci, sentirci e assecondare una buona volta il desiderio che ormai è arrivato al punto di consumarci.”


Non vi svelo altro della trama e vi lascio scoprire tutto con curiosità. Questo è il secondo romanzo che leggo di questa autrice e per la seconda volta sono rimasta estremamente felice e soddisfatta di questa lettura. ‘Non ho che te’ è un romanzo completo di tutto: non annoia mai, riesce a tenere il lettore incollato alle pagine e più di una volta con il fiato sospeso, riesce a divertire e allo stesso tempo a coinvolgere con la sua intensità e profondità, ci fa sorridere e viaggiare su una montagna russa di emozioni. 




Lo stile estremamente curato ha reso la lettura fluida e scorrevole, la storia è stata ben strutturata e distribuita all’interno del romanzo senza creare punti morti o passaggi più lenti. Non mancheranno le scene di intimità tra i due, anche queste descritte con un misto di dolcezza e passionalità, senza esagerare nulla o essere volgare. Tutto è in linea con il romanzo, tutto è perfetto e attraverso la voce di Greta vivremo la loro storia, le loro difficoltà e le loro incertezze, battendoci con loro per il lieto fine.
Che altro dirvi? Romanzo super consigliato e se non l’avete ancora fatto leggete anche le altre opere di questa autrice promettente che sono sicura ci riserverà tante altre belle storie in futuro!! Noi ci speriamo! – Ale 


VALUTAZIONE 

0 commenti:

Posta un commento

 

365 Days Of Books Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos