sabato 5 maggio 2018

REVIEW TOUR: "Mai come te" di Adelia Marino - Recensione

Pubblicato da AlessiaM a 09:49:00

Ben trovati! Oggi partecipiamo al Review Tour organizzato in occasione dell'uscita del nuovo romanzo di un'autrice italiana che noi adoriamo, si tratta di "Mai come te" di Adelia Marino, primo volume della The Heartbeasts Series.

Titolo: Mai come te
Serie: The Heartbeats series
Autore: Adelia Marino
Genere: Rosa
Data d'uscita: 28/04/2018
Ebook: 1.99
Pagine: 132



Trama: Dakota Turner ha un piano preciso: finire il college, non deludere suo padre, evitare ogni tipo di guai. La sua migliore amica, però non la vede così e la trascina a una gara clandestina nel bel mezzo della notte, durante la quale Dakota nota un’auto scura, lucida, perfetta. Il contrario del suo proprietario. Blake Scott è un’anima nera. È stato costretto a crescere in fretta e si è sempre preso cura del suo gemello. Autoritario, dalla battuta facile e con un vocabolario colorito, ama tutto ciò che è pericoloso. Si accorge subito della ragazza abbronzata e completamente fuori posto che si aggira vicino alla sua macchina. Con quei bellissimi occhi, le onde bionde e l’atteggiamento da educanda, sembra una principessa. E una principessa non starebbe mai con un soldato, non sfiderebbe il destino per uno che distrugge tutto ciò che bello. E lei lo è.
Dakota e Blake sono il giorno e la notte. Infastidirla diventa lo scopo principale delle giornate di Blake. Vederla arrabbiata per lui è… eccitante. Non importa quanto si detestino, il desiderio che provano l’una per l’altro è irresistibile.



Recensione: Adelia Marino è un’autrice capace di creare ogni volta un romanzo entusiasmante ed indimenticabile, i cui personaggi catturano l’attenzione del lettore fin dalle prime pagine e che è impossibile non amare, nonostante e soprattutto i loro difetti. Dopo la serie "The Lovers&Ink", che mi è rimasta nel cuore e che rileggo sempre con piacere, la vediamo dare il via ad una nuova emozionante serie la “The Heartbeats” che ci presenta due protagonisti scoppiettanti ed indimenticabili.




Dakota è la nostra protagonista, una ragazza giovane, bella e solare, la classica brava ragazza che si è sempre comportata bene e non ha mai osato nulla. Si è appena trasferita nel Minnesota con la sua migliore amica Mariam per frequentare l’università. La sua vita è già praticamente decisa: il padre è un generale, la sua educazione è stata sempre molto rigida e la ragazza è stata abituata ad essere sempre in riga e controllarsi, a comportarsi in maniera educata e composta e a non eccedere. Il suo scopo ora è quello di non deludere in nessun modo il padre e quindi di impegnarsi nello studio e raggiungere i suoi obiettivi. Sembra a tratti timida ed introversa, ma il suo vero essere in realtà non è mai venuto fuori. Il rapporto con la sua amica Mariam è speciale, fatto di confidenze e di serate passate insieme a parlare, divertirsi ed entrambe sono sempre pronte ad aiutare l’altra nel momento del bisogno.  E’ proprio Mariam che la sera del suo primo giorno al campus la trascina ad una corsa clandestina: una serata semplice che doveva essere tranquilla come tutte le altre, ma è proprio lì che il destino le farà incontrare Blake.
Blake è proprio il bad boy per eccellenza: sexy, attraente, pieno di piercing e tatuaggi, con la battuta sempre pronta ed una bocca peperina ed impertinente. E’ abituato ad eccellere ed andare oltre i limiti, ad osare e sfidare se stesso e le proprie capacità. E’ abituato ad avere sempre ciò che desidera, alle relazioni di una notte e senza impegno, a non avere freni inibitori anche nel linguaggio. Le parolacce per lui sono all’ordine del giorno e il suo modo di porsi e di parlare è senza filtri, sembrerebbe quindi un ragazzo senza pregi se non la bellezza fisica, ma in realtà andando avanti con la lettura iniziamo a conoscere altre sue sfaccettature: le sue paure e le sue debolezze, le sue ferite ancora aperte e sanguinanti che lo hanno portato a mascherarsi dietro questo suo atteggiamento impertinente e spavaldo.  Quando il suo sguardo scorge Dakota, rimane immediatamente affascinato dalla sua bellezza e tenta di punzecchiarla in modo che lei possa lasciarsi andare e liberarsi da ogni freno.


“«Io non ci sto capendo nulla», ammisi e lui sorrise.
«Mettiamola così: voglio davvero, davvero, scoparti», alzai gli occhi al cielo e feci per rispondere, ma lui mi mise una mano sulla bocca per zittirmi. «Fammi finire, okay?», annuii. «Bene, quello che voglio lo sai, ma di certo non sei il tipo da una scopata e via», lo guardai truce e sorrise. «Il fatto è che io non giuro amore eterno a nessuna. Non sono in grado di amare o di provare tutte quelle stronzate che provano gli altri. Non devi prendermi sul serio. Ti farò del male, Dakota, e non voglio. Ti scoperei ovunque, se me lo chiedessi, ma non sporcherò mai un’anima pura come la tua con un’anima nera come la mia. »”


Da quel momento in poi le loro vite si intrecceranno: i due iniziano così a litigare, a punzecchiarsi, a scambiarsi battute e frecciatine tentando di far innervosire l’altro e allo stesso tempo di tenerlo a distanza, e inconsapevolmente ad innamorarsi. Dakota capisce immediatamente quale tipo di  ragazzo sia Blake, eppure non riesce a stargli lontano e nonostante creda di odiarlo non smette di pensare a lui. Blake sa che Dakota è una brava ragazza: lei è troppo lontana dal suo mondo e merita molto di meglio che un ragazzo spezzato e che porta distruzione e problemi ovunque vada. La sua vita sarebbe sicuramente migliore se non si vedessero mai più: eppure ormai lei sembra essergli entrata sotto pelle e nonostante i continui tentativi fatti per allontanarla, la ragazza sembra non cedere.  Dakota è cambiata da quanto lo ha incontrato, è uscita da quel guscio nel quale si rifugiava per stare tranquilla e lontana da ogni tipo di emozione ed è più convinta che mai a non lasciarlo andare perchè con Blake ha provato dei sentimenti forti per la prima volta nella sua vita e sebbene lui sembri così distante e freddo come il ghiaccio, la ragazza combatterà per conquistarlo. Prima di conoscersi erano due persone diverse: lei è sempre stata timida e pudica e lui sempre poco serio e incapace di impegnarsi. Ma ora è tutto diverso. Perché se lui gli ha insegnato a non avere freni e a lasciarsi andare qualche volta, ad un linguaggio spinto e sporco allora lei può insegnargli ad amare.
A poco a poco il loro rapporto diventerà sempre più profondo ed importante e più i due imparano a conoscersi, più le loro differenze sembrano sparire. Questo romanzo sarà un continuo viaggio tra alti e bassi e in una miriade di emozioni. I due dovranno affrontare le loro paure, combatterle ed uscirne più forti di prima perché solo in questo modo potranno pensare al loro futuro.


«Non getterò la spugna, non ora che ti ho trovata. Credevo di meritare il beneficio del dubbio, visto che non è così, troverò il modo di dimostrarti la mia innocenza. Non vedevo l’ora di stare con te, mi dispiace di essere sempre una tale delusione». Fu allora che lo sentii. Sentii distintamente il mio cuore andare in pezzi. Fu un rumore sinistro, che mi rimbombò nell’anima, che mi trafisse come una lama.

 
“Mai come te” si legge tutto d’un fiato, grazie a due personaggi perfetti nelle loro imperfezioni, ad una trama ben costruita e ad uno stile semplice e curato, senza imperfezioni. Il ritmo procede spedito senza rallentamenti e accompagna il lettore nella lettura di questo romanzo, forse troppo breve.  T_T
Una storia capace di catturare il lettore in questo modo, avrebbe forse meritato qualche pagina in più e la possibilità di dare più spazio ad una caratterizzazione a 360 gradi dei personaggi e delle dinamiche. Nonostante questo però il romanzo è sicuramente ben riuscito e l’autrice ancora una volta ha dato vita ad una storia ricca di emozioni pronte ad intrecciarsi: amicizia, adrenalina, amore, ironia, passione, tormento, dolore, suspance, pathos e un pizzico di sesso, che a mio avviso non è stato mai esagerato o troppo volgare ma in linea con il fluire delle vicende, e che concorre a rendere perfetto l’intero romanzo.
Non vedo l’ora di leggere gli altri volumi di questa serie perché Adelia Marino è sempre una garanzia e fidatevi, i suoi romanzi andrebbero comprati ad occhi chiusi! - Ale



VALUTAZIONE

0 commenti:

Posta un commento

 

365 Days Of Books Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos