martedì 21 agosto 2018

Recensione: "Sweet. Una Dolce Conquista" di J. Daniels

Pubblicato da AlessiaM a 21:38:00
Ben trovati Readers! Continuano le recensioni delle letture che abbiamo rimandato a causa dei vari impegni. Oggi vi parlo di "Sweet. Una Dolce Conquista" di J. Daniels.
Titolo: Sweet. Una Dolce Conquista
Serie: Sweet Series #1
Autrice: J. Daniels 
Editore: Always Publishing
Genere: Contemporary Romance
Data di uscita: 25 Gennaio 2018

Trama: Cosa succede quando una pasticciera tutto pepe incrocia sul suo cammino il contabile più sexy di tutta Chicago? 
Le scappatelle ai matrimoni non portano mai a nulla di buono, soprattutto se il matrimonio è quello di un ex-fidanzato. Chi indugia in questo vizioso passatempo conosce le regole. Entra. Rimorchia. Esci. 
Nessuna aspettativa di una relazione. Solo sconcio sesso da matrimonio. 
Dylan Sparks conosce il protocollo. E anche se sperimenta il miglior sesso della sua vita con un perfetto sconosciuto mortalmente affascinante, è assolutamente decisa a mettere la parola fine alla loro avventura insieme con la serata. 
Quello che Dylan non immagina è che a Reese Carrol delle regole non importa nulla. Lui vuole più che una sola notte, e sa di essere troppo irresistibile perché Dylan si lasci sfuggire quest'occasione. 
Reese non vorrebbe mai lasciarla andare. Dylan è decisa a proteggere il suo cuore.
Chi avrà la meglio in questa dolce dipendenza, combattuta a colpi di ironiche battaglie e tregue bollenti?
 
Recensione:  Perdindirindina! Ho AMATO questo romanzo! Dalla prima all'ultima pagina e ho scoperto una lettura diversa dal solito, divertente, passionale, ironica e con due protagonisti che raramente sono riuscita a trovare nei romanzi e che mi hanno letteralmente conquistata!
 
 
 
 
Dylan  è una bravissima pasticcera, con due migliori amici che adora ed una famiglia affettuosa. Se il lavoro va a gonfie e vele, lo stesso non si può dire per l'amore: la ragazza infatti, ha concluso non molto tempo fa la relazione con il suo ex traditore e, per completare il quadro, è stata incaricata di realizzare la torta per le sue imminenti nozze. Vi lascio immaginare l'imbarazzo della situazione, ma da tutto ciò Dylan ne trarrà un bel vantaggio credetemi! Proprio al matrimonio dell'ex infatti, incontra o meglio, inciampa addosso ad un adone sexy ed attraente che con un solo sguardo la scioglie come un ghiacciolo al sole. Dylan è decisa ad osare come mai quel giorno, a divertirsi e sbizzarrirsi e se questo vuol dire fare sesso con uno sconosciuto in un bagno, al matrimonio del tuo ex, beh, ben venga!
Lui è Reese, contabile sexy ed uomo estremamente attraente, che ha la faccia del tipico don giovanni abituato ad avere relazioni poco impegnative ed occasionali con le donne. La sua partecipazione ad un matrimonio subisce una svolta nel momento in cui una bellissima ragazza gli piomba addosso. Una ragazza attraente ed estremamente sensuale, che l'uomo decide immediatamente di voler avere.
L'attrazione tra i due è immediata ed entrambi si abbandonano alla passione, dando inizio così ad una relazione tra loro, fatta principalmente di sesso. Ma più i due passano del tempo insieme, più il loro legame cresce e diventa sempre più forte. Ma le cose sono complicate: Dylan, si rende conto di non aver mai amato nessuno ed ora, che con Reese sta così bene, ha paura di affezionarsi e di rovinare tutto, dato che lui è abituato a relazioni brevi e poco impegnative. Di Reese non comprendiamo subito molto, poiché il romanzo è narrato dal solo POV di Dylan, ma pagina dopo pagina ne osserviamo il cambiamento: con lei è estremamente dolce, protettivo, gentile; insieme trascorrono dei bei momenti che non si riducono solo al sesso, ed inaspettatamente, le cose diventano più grandi di quanto si sarebbero immaginati all'inizio. Ma per ogni passo avanti fatto, ecco che i due ne fanno due indietro, e se a tutto ciò aggiungiamo insicurezze, incomprensioni e fraintendimenti che sembrano far precipitare le cose da un momento all'altro, beh, vi è chiaro quanto la lettura si prospetti spumeggiante e divertente.
 
  
"Lo guardo con attenzione, mentre lui mi fa scivolare giù le mutandine e le
getta via, lasciandomi addosso il reggicalze di cui comincia a tracciare le
chiusure con le dita.
«Così maledettamente sexy» mormora contro la mia coscia, baciando la
pelle lungo il reggicalze. «Sei così morbida, amore, e tremi sempre quando
mi trovo proprio qui». Le sue labbra strofinano la pelle del mio interno coscia e io sussulto, tremando a comando. «Adoro come riesco a farti questo».
Tolgo velocemente il reggiseno e tendo le braccia verso di lui. «Vieni qui.
Ho bisogno di te». Lo afferro per le spalle e lo tiro su, mentre lui si sposta
sopra di me, spingendosi direttamente dentro in una sola mossa veloce.
«Ho sognato tutto questo. Tu, nel mio letto. Cazzo, Dylan»."
 
 
Ho davvero apprezzato entrambi i personaggi: Dylan è il mio mito, sembra un po' sbroccata in alcuni momenti, ma è una donna sicura di sé e che sa ciò che vuole, senza peli sulla lingua, che sa come sedurre e approcciarsi con gli uomini, contrariamente ai personaggi femminili a cui siamo abituati di solito; Reese è un uomo che destabilizza e travolge, anche lui un po' pazzo, ma d'altronde l'unico perfetto per Dylan, anche lui irriverente ed impertinente, sempre pronto a proporle battute sconce e frasi con doppi sensi. La passione che scorre tra loro è palpabile ed irrompe dalle stesse pagine del romanzo, è impossibile, anche per loro stessi, negare la chimica che c'è...ma sono pronti a far diventare tutto ciò, un rapporto serio? I fatti sembrerebbero dimostrare di sì, ma i loro comportamenti sono spesso imprevedibili e contrastanti, e vedremo più volte Dylan in lotta contro se stessa, prima di accettare la portata dei propri sentimenti. Ma a quel punto, Reese sarà pronto a ricambiarla? Eppure, a tutti, tranne che a Dylan, è sembrato fin da subito evidente quanto lui sia pazzo di lei, completamente perso, insomma cotto a puntino, ma non ha mai mostrato apertamente le proprie carte, forse proprio per spronare la ragazza. E allora... siete pronti ad immergervi in questa lettura?

 
"«Dimmi che non lo hai mai fatto prima» sussurro, e vedo i suoi occhi
dilatarsi sopra di me. «Che non hai mai fatto l’amore con nessuna, tranne
me». Non c’è esitazione nella sua risposta. «Mai. Ci sei solo tu, Dylan. Solo
tu».
"
 
 
Indimenticabili anche i personaggi secondari di questa storia: Joey, Juls, Ian e Brett, hanno tutti il loro posto nella storia, chi più e chi meno, ed anche loro contribuiscono ad arricchire il libro nel suo complesso, facendoci sorridere e divertire. Il romanzo è scritto molto bene, con uno stile semplice e frizzante; l'autrice, senza peli sulla lingua, ci racconta una storia con a tratti un pizzico di dramma e patos, divertente ed esilarante, ma anche dolce e passionale, con diverse scene di sesso esplicite e dettagliate ma che non stonano mai né risultano volgari. Il sesso tra i due è un po' come gli stessi personaggi: senza freni, senza censure e senza imbarazzo poiché entrambi sono pronti a vivere completamente e senza inibizioni la carica sessuale e l'attrazione tra loro. Ma riusciranno ad accettare anche che, questa volta, e forse per la prima volta per entrambi, in gioco oltre al loro corpo ci sia anche il loro cuore? Per scoprirlo dovrete leggere questo romanzo che vi consiglio assolutamente! Non potete non fare la conoscenza di questa strampalata ma perfetta coppia di pazzi, di cui sono sicura vi innamorerete quanto me! Ventaglio alla mano e buona lettura! - Ale  


VALUTAZIONE

0 commenti:

Posta un commento

 

365 Days Of Books Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos