venerdì 23 novembre 2018

REVIEW PARTY: "Sweet. Una Dolce Ricompensa" di J. Daniels - Recensione

Pubblicato da AlessiaM a 08:00:00
Ben trovati Readers! Oggi con la nostra recensione partecipiamo al Review Party organizzato per l'uscita di "Sweet. Una Dolce Ricompensa" di J.Daniels, secondo volume della serie Sweet Addiction che ci riporta nella rocambolesca ed infuocata vita della coppia comporta da Dylan & Reese.


Titolo: Sweet. Una dolce ricompensa
Autrice: J.Daniels
Serie: #2 Sweet Addiction
Data di pubblicazione: 31 Ottobre 2018
Editore: Always Publishing
Genere: Contemporary Romance 
Costo: € 4,99 ed. digitale € 13,90 ed. cartacea


Trama: Una pasticciera sfacciata e irriverente, un commercialista mortalmente affascinante. 
Le scappatelle ai matrimoni non portano mai nulla di buono, a meno che non portino al tuo.
Per Dylan e Reese, il grande giorno non potrà mai arrivare abbastanza in fretta. Tra madri invadenti e preparativi dell’ultimo minuto, per la futura sposa mantenere la sanità mentale fino alle nozze sembra una vera battaglia. Reese nel frattempo si trova a combattere per tenere la sua fidanzata al sicuro da inquietanti soci in affari, il tutto cercando di non perdere la testa fino al grande giorno.
Proprio quando Dylan e Reese pensavano che tra loro ogni cosa fosse sistemata, problemi tutti nuovi, insieme a vecchie conoscenze e vecchie seccature, tornano sulla scena per un’ultima prova decisiva. 
La pasticciera tutto pepe e il commercialista più innamorato di tutta Chicago sono davvero pronti per il loro “per sempre felici e contenti”? Aggiungete un gruppo di amici un po’ pazzi, una fuga per il weekend per il degno addio al nubilato e al celibato, ed ecco la ricetta per il matrimonio più dolce dell’anno!
Il matrimonio del mio migliore amico incontra Una notte da leoni in questa commedia romantica e provocante!  
Una dolce ricompensa è la conclusione perfetta di una storia d’amore dolce quanto un cupcake al cioccolato, pronti per i fuochi d’artificio.

 
Recensione: Tornare nella movimentata e strampalata vita di Dylan e Reese è stato fantastico. Nel romanzo precedente, ho adorato il modo in cui la loro relazione è nata e si è evoluta, pagina dopo pagina, tra scossoni e assestamenti. I due protagonisti hanno caratteri diversi e molto forti, e questo li porta a sfidarsi continuamente, a punzecchiarsi e provocarsi fino all'ultima mossa in cui uno dei due cede. In questo volume oltre a tutto ciò, troviamo due persone più mature e consapevoli, che sono riuscite a trovare un equilibrio nel loro rapporto che ora procede a gonfie e vele (più o meno)! Da quando di sono incontrati, al matrimonio dell'ex di Dylan, la loro vita è completamente cambiata e per la prima volta entrambi desiderano cose che non hanno mai sognato: il matrimonio, una casa da riempire di bambini ed amore, ed una vita lunga e felice insieme. E come tutto è iniziato, così tutto volge al termine e il matrimonio di questa bellissima e perfetta coppia, sarà la scena conclusiva di un bellissimo spettacolo.


"Non riesco a credere di avere cercato di resistere.
A lui.
Al dormire da lui.
A lui…
All’intimità.
A LUI.
Nonostante mi sia comportata da perfetta idiota e abbia cercato di ignorare ogni pensiero nella testa che mi urlava che quello che c’era tra noi era più di quanto fossi disposta ad ammettere, non cambierei nulla. Non rimpiangerò mai come mi sono innamorata di Reese, non posso. Ogni singolo secondo di quel passato ne è valso la pena perché ci ha portati a questo."


Niente però sarà semplice perchè nei pochi giorni che mancano al matrimonio succederanno tantissime cose: addii al nubilato, drammi e melodrammi, eventi inaspettati, madri e suocere invadenti, preparativi da ultimare e vecchie conoscenze che tornano più agguerrite per mai, tutto è pronto a rovinare l'idìllio. Per l'ultima e decisiva volta l'amore di Reese e Dylan verrà messo alla prova, una battaglia che dovranno superare indenni e più forti di prima.
Ho ritrovato con piacere in questo volume, come nel precedente, ciò che mi ha più fatto innamorare dei personaggi di questa storia, anche di quelli secondari: il loro essere semplici e senza filtri, un po' strampalati ma dal cuore d'oro e sempre pronti ad aiutare gli amici e le persone che amano.
Amo Dylan per la sua schiettezza, il suo essere vera e naturale, il suo non prendere mai troppo seriamente le cose e donare il cuore alle persone che ha accanto; e amo follemente Reese, con il suo essere dannatamente perfetto nonostante e soprattutto le sue fragilità, per la sua sensualità che travalica le pagine e arriva dritto al lettore, ma soprattutto per quella dolcezza e tenerezza che rivolge solo e unicamente a Dylan, palese e spesso nascosta dalla passione. 


"Ogni spinta è più potente della precedente e io urlo, incapace di controllare la mia reazione a lui. Il mio corpo si piega in avanti mentre lui aumenta il ritmo. La sua mano libera afferra con forza il mio bacino, tirando all’indietro il mio corpo per farmi venire incontro a ogni sua spinta.
Chiudo gli occhi e sento lui, solo lui."


Ho amato come è stato costruito e reso il rapporto tra Dylan e Reese e il modo in cui l'autrice l'ha narrato perfettamente tra le pagine del romanzo: un mix ben equilibrato di dolcezza, passione, tenerezza e sensualità. La loro è una relazione normale, che si barcamena tra alti e bassi perché a volte è normale discutere o litigare, quando si antepone il bene dell'altro al proprio o si è un po' egoisti nel voler sempre avere l'altro al nostro fianco. I due vivono quasi in simbiosi, sono dipendenti l'uno dall'altro e non riescono a stare lontani, a non toccarsi o guardarsi, a non fare l'amore con gli occhi e con l'anima. Perché ormai sono una cosa sola e non serve un pezzo di carta che lo certifichi, perché è così fin dal primo momento in cui si sono incontrati. Dylan e Reese  sono anime gemelle, lo sanno loro e lo capisce chiunque li osservi; il matrimonio renderà ufficiale tutto ciò agli occhi di chiunque e finalmente entrambi potranno dire di appartenersi, di possedersi corpo e anima.
Lo stile dell'autrice è fresco ed immediato, la lettura scorre veloce e ti trasporta completamente nel romanzo, avvolgendoti nella sua dolcezza e passione. Le scene bollenti ed hot sono descritte perfettamente, senza filtri ma senza mai essere volgari e diciamolo, leggerle è una delizia per gli occhi, il palato e gli ormoni! 
Il primo volume di questa serie era entrato di diritto nella lista dei miei libri preferiti in assoluto e il secondo va immediatamente a fargli compagnia! Non ha deluso le mie altissime aspettative nè ha rovinato una storia perfetta, anzi l'ha completata, ci ha fatto conoscere la vita di coppia di Dylan e Reese e ci ha permesso di tenergli compagnia in questo loro percorso verso la felicità e il coronamento del loro sogno d'amore. - Ale


           VALUTAZIONE             

0 commenti:

Posta un commento

 

365 Days Of Books Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos