martedì 4 dicembre 2018

REVIEW PARTY: "Amami per quella che sono" di Lucia Iannone - Recensione

Pubblicato da AlessiaM a 08:00:00

Ben trovati Readers! Oggi partecipiamo al Review Party organizzato per l'uscita del romanzo rosa "Amami per quella che sono" di Lucia Iannone, uscito il 14 Novembre


DATA DI PUBBLICAZIONE: 14 Novembre 2018
TITOLO: Amami per quella che sono
AUTORE: Lucia Iannone
GENERE: rosa / New Adult
EDITORE: self publishing
EDITING: The Reading's Love - Servizi Editoriali



TRAMA: I tatuaggi, le auto veloci e le moto da corsa sono le sue passioni, diventare una regista di successo è il suo sogno. Madison è giovane, bella e determinata e si trasferisce da Londra a New York per cogliere un’occasione d’oro per la sua carriera. Delusa dall'amore e intenzionata a non farsi più ingannare da nessun uomo, Madison incontra Trevor Sullivan, un bellissimo ragazzo che però ha tutta l’aria di essere un Don Giovanni. Trevor diventa da subito la persona su cui Madison riversa la sua sete di vendetta e tra sesso, liti e giochi psicologici, i due s’incontreranno scontrandosi: ognuno forte del proprio carattere e delle proprie esperienze pregresse ma entrambi bisognosi di innamorarsi davvero e per sempre. La loro relazione combattuta, tra alti e bassi, dovrà fronteggiare molti ostacoli tra cui il passato di Madison che ritornerà per ferirla ancora e un’insidia nel presente che tenterà di distruggerle la vita. Nonostante la presenza di Trevor e dei suoi nuovi amici newyorkesi, Madison dovrà ancora una volta combattere da sola i suoi demoni e trovare la forza di superare le sue paure.


Recensione: Quello di cui Madison aveva bisogno era di cambiare: cambiare area, posto e spazio, cambiare priorità e soprattutto prendere una boccata d’aria fresca che potesse ridarle forza dopo le sue recenti delusioni. Quando avvicinarsi al lavoro che ha sempre desiderato la porta a prendere una decisione, Madison non ci pensa due volte a lasciare Londra e trasferirsi a New York, decisa a non farsi più distrarre e ferire dall’amore. Peccato che il destino metta sul suo cammino lui, Trevor, dannatamente bello, affascinante e tipico playboy dal quale deve tenersi quindi alla larga ma che continuamente fa capolino nella sua vita. Trevor è abituato ad avere sempre ciò che vuole, a vedere le donne fare la fila per una notte con lui, attratte dalla sua bellezza ma non solo. Madison potrebbe essere proprio una di loro, una delle tante, se non fosse che lei è completamente diversa: forte, combattiva e realista sa bene ciò che vuole e come ottenerlo, ciò di cui ha bisogno e ciò che è disposta a fare. Tra i due vi è una forte attrazione e che, nonostante i tentativi volti a soffocarla, non potrà essere tenuta a lungo a bada: e allora cosa c’è di male nell’usarsi a vicenda e per il piacere di entrambi finché ne avranno voglia?! Niente, a detta dei due. Inizialmente le cose sembrano andare bene eppure, per due persone diverse come loro, quel rapporto porta a galla momento dopo momento, mille dubbi e paure, incertezze e insicurezze. Possibile che quello che è nato come un gioco, come uno sfogo, diventi qualcosa di più?! Forse sì, ma nessuno dei due è disposto ad accettarlo, perché farlo sarebbe una sconfitta contro se stessi. Cosa fare quindi? Forse, allontanarsi, scappare ancora una volta potrebbe essere l’unico modo per evitare di portare troppo avanti la situazione..ma è davvero la scelta giusta? O ciò potrebbe portare nuovi problemi e difficoltà? Per scoprirlo, dovrete leggere il romanzo.


“Passano diversi minuti, non so quanto di preciso, ma Madison ha già smesso di piangere da un po', si stringe a me senza dire nulla ma so che è sveglia perché mi accarezza la schiena con movimenti lenti e continui.
Poi, d’improvviso, la sua voce spezza il silenzio.
«Trevor fai l'amore con me».
«Madison…» dico stringendola ancora di più a me.
«Voglio fare l’amore con te Trev, per favore».
Alza gli occhi verso di me e le sue labbra si schiudono: mi vuole davvero, adesso.
Mi chino raccogliendo il suo invito e la mia bocca è già sulla sua assaporandola, mentre le nostre lingue si uniscono in una danza senza fine.”


Madison e Trevor sono due personaggi ben diversi e che si svelano al lettore pagina dopo pagina: lei, forte, a volte un po’ maschiaccio, solare e bellissima; lui misterioso, dongiovanni e dall’animo tormentato che inizialmente si fa fatica ad inquadrare. Entrambi però sono molto di più di quel che mostrano e l’autrice ci da la possibilità di scoprirlo nel corso della lettura, aggiungendo sempre qualcosa in più sul loro carattere e su tante loro sfumature che a primo impatto non ci si immagina e che sorprendono. Tra loro sono frequenti frecciatine, liti e battibecchi in cui volano scintille: la situazione si accende in un attimo e spegnere la fiamma che arde tra loro, dentro e fuori da letto, è quasi impossibile. Il loro sarà un viaggio fatto di alti e bassi, incomprensioni e difficoltà da affrontare e forse, solo insieme, potranno uscirne vittoriosi.
Grazie allo stile dell’autrice fresco e scorrevole, il romanzo si legge tutto d’un fiato anche grazie all’alternanza dei POV che ci permette di conoscere a fondo i personaggi, ben caratterizzati fisicamente e caratterialmente: di essi ci vengono presentati sia i pregi che i difetti e il lettore arriva ad apprezzarli nonostante e soprattutto per quelli. Nel romanzo non mancano poi scene passionali, drammatiche e inaspettate, colpi di scena e momenti di suspense, il tutto condito con una bella dose di romance che rende il romanzo ben strutturato.
Esordio riuscito per questa nuova autrice del panorama italiano a cui facciamo il nostro in bocca al lupo! - Ale   



VALUTAZIONE

0 commenti:

Posta un commento

 

365 Days Of Books Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos