giovedì 9 maggio 2019

REVIEW PARTY: "Effetto Bomba" di Karla Sorensen

Pubblicato da AlessiaM a 09:00:00

Ben trovati Readers! Oggi partecipiamo al Review Party di "Effetto Bomba" di Karla Sorensen; l'autrice era ancora inedita in Italia ma eccola finalmente arrivare da noi con il primo volume autoconclusivo sella serie Washington Wolves. Tutti pronti?!
 
Titolo: Effetto Bomba
Autrice: Karla Sorensen
Pagine: 306
Serie: Washington Wolves #1 (autoconclusivo)
Prezzo ebook: 3,99 euro
Data uscita: 1 maggio 2019
Disponibile su tutti gli store (su Amazon anche in cartaceo)



TRAMA: Karla Sorensen debutta in Italia con un romanzo sexy, irriverente e romantico che l'ha consacrata come una delle autrici più apprezzate degli ultimi anni. Effetto Bomba è la lettura perfetta per coloro che hanno amato la serie Chicago Stars di Susan Elizabeth Phillips e non solo.
 
Allie Sutton ha appena ottenuto un nuovo lavoro.
Non uno che vuole, e sicuramente non uno per cui è pronta. Non vedeva suo padre da anni, perciò l'ultima cosa che si aspetta dopo la sua improvvisa morte è ereditare la cosa che l'uomo amava più di ogni altra cosa (o persona): la squadra di football che ha posseduto per vent'anni.
Luke Pierson non vuole un nuovo capo.
Quello che vuole è essere un buon padre per sua figlia e il miglior quarterback possibile per i suoi compagni di squadra. Quello di cui non ha bisogno è una bionda bomba sexy che rovini le possibilità della squadra di vincere un altro campionato. Soprattutto quando quella bomba sexy si rivela essere la sua nuova vicina di casa. La vicina con cui è stato un vero cafone la prima volta che si sono incontrati.
Per il bene della squadra, si trattano in maniera assolutamente professionale. In pubblico, almeno. Nel privato, è tutta un'altra storia. E nessuno dei due può prevedere le conseguenze derivanti dal cedere alla passione che brucia tra di loro. 




Recensione: Sono letteralmente in un brodo di giuggiole. Ed ormai è accertato. Datemi un protagonista sexy, affascinante e un papà single dolcissimo ed una protagonista scoppiettante ed esilarante e mi renderete la lettrice più felice di questo mondo. Amo, amo, AMO Allie e Luke, due protagonisti che mi hanno fatta capitolare fin dalle prime pagine di questo romanzo, due personaggi frizzanti, irriverenti, pieni di sfaccettature e maledettamente affascinanti. E non solo per la loro bellezza fisica e il loro magnetismo, ma per la loro freschezza e bontà d’animo, per il loro cuore un po’ ammaccato forse, ma che batte ancora forte.
Alexandra si ritrova dall’oggi al domani senza il padre ma con tante responsabilità di cui farsi carico: un nuovo lavoro, ben lontano da ciò a cui aspirava e soprattutto ciò che più contava per il padre, la sua squadra di football, che la ragazza eredita dopo la sua morte. Allie non fa parte di quel mondo, ne è lontana anni luce e non sa proprio da cosa partire per poter gestire efficacemente la squadra. In più a causa di quegli impegni la sua vita campia completamente ed è difficile per lei adattarvisi.
Luke è il quarterback dei Washington Wolves, quella che per lui è un po’ come una famiglia, insieme alla figlioletta Faith. Ha investito tanto per il suo futuro e il suo unico obiettivo ora è quello di vincere il campionato. Quando il proprietario della squadra muore, i membri si sentono un po’ persi e in balia dell’incertezza. Ma un nuovo capo sta per arrivare, ed è proprio la sua nuova vicina di casa, quella ragazza dannatamente bella e sexy con la quale non è stato il più galante degli uomini, c’è da dirlo. Dopo il loro primo incontro e relativo battibecco nessuno dei due avrebbe potuto immaginare che il destino aveva intenzione di intrecciare le loro strade così fatalmente, ma soprattutto di dover trascorrere tantissimo tempo a stretto contatto, e non solo come vicini.


Ma complicato o no, la volevo.
Questo non era affatto complicato. Era piuttosto semplice. Allie voleva me e io volevo lei. Normalmente, questo era il momento in cui rammentavo a me stesso tutte le ragioni per cui non potevo indulgere in una notte di passione sfrenata, completo abbandono e corpi sudati. Le conseguenze non valevano mai la pena per me. Ma questo era diverso.
Lei era diversa.”


L’attrazione tra i due è immediata e lampante; resisterle sarà difficilissimo in ogni attimo anche perché il loro è un rapporto spumeggiante, pieno di litigi e sfide, battibecchi e disaccordi. L’odio ed il desiderio si intrecciano senza lasciargli scampo. Ma non possono andare avanti così per molto perché ciò che più conta è il bene della squadra: ed allora l’unico modo è far calmare le acque, raggiungere un accordo per il quieto vivere ed essere collaborativi sul posto di lavoro. Ma al di fuori di lì ne succedono delle belle, perché in amore ed in guerra tutto è lecito. Perché quello iniziale non è mai stato odio ma attrazione nascosta e l’impossibilità di aversi e il proibito ha reso tutto ancora più complesso.
Allie e Luke, lo ripeto, mi hanno fatta innamorare di loro sempre di più: sono due personaggi umani, reali, pieni di incertezze e fragilità, che compiono errori e soffrono, ma che hanno anche la forza di rialzarsi. Lei entra nella sua vita, e in quella di sua figlia, stravolgendola completamente, facendosi spazio nel loro cuore attimo dopo attimo, nonostante la difficoltà di lui a fidarsi di nuovo dell’amore dopo il suo passato. Ho amato la dolcezza di Luke e Faith nella loro piccola bolla quotidiana, ma anche quella di Allie, una ragazza che nasconde ben altro sotto le forme prorompenti del corpo. E così, prima il duo Luke ed Allie e poi il trio Allie, Luke e Faith mi hanno stesa completamente.


“Per un istante, mi sentii come se qualcuno avesse affondato la mano nel mio petto e stretto il mio cuore, provocandomi un dolore immenso, un dolore scaturito dalla consapevolezza che lui risiedeva ancora lì. Ma Luke non aveva bisogno di saperlo. Non adesso. Ci avrei messo una pietra sopra. Mi sarei costretta a metterci una pietra sopra.”


Più si va avanti con la lettura, più l’autrice ci lascia scoprire sempre più sfaccettature dei protagonisti, lasciandoceli amare sempre di più. E come non parlare poi di Faith? Quello scricciolo dolce e tenero mi ha conquistata senza se e senza ma, e non ci sono parole giuste per descriverla. Dovete amarla e scoprirla solo leggendo il romanzo in prima persona.
Quando Luke ed Allie si incontrano, il mondo inizia finalmente a girare nel verso giusto per loro due, anche se all’inizio non sembra. Ma vi assicuro che loro due insieme sono perfetti e mi hanno fatta sospirare a fangirleggiare, passatemi il termine, come non mai. L’autrice è riuscita a raccontare con semplicità e naturalezza una storia dolce, sensuale, coinvolgente ed entusiasmante fin dalle prime battute; che fa sospirare, divertire ma soprattutto sognare una storia come quella raccontata. Un’ amore inaspettato e travolgente, passionale ma anche dolce e romantico, delicato ma al tempo stesso intenso; un amore di quelli che lascia senza fiato e che io come lettrice non mi stanco mai di leggere. Una menzione che mi sento di fare come sempre è alla traduzione, anche grazie alla quale sono riuscita ad immergermi così a fondo nella storia tanto da farmi sembrare quasi di prendere parte ad un film. Che altro dirvi: è difficile lasciar andare due personaggi belli e magnetici come quelli raccontati dalla Sorensen, ma sono al tempo stesso curiosa di scoprire cosa ci riserverà nel futuro!
– Ale


VALUTAZIONE



1 commenti:

Alice Foster on 20 maggio 2019 00:19 ha detto...

i got my ex back immediately after i contacted Dr. Ogbidi. you can also contact him via: Email ogbidihomeofsolution1@gmail.com or whatsaap/call him on +2348052523829 incase you need any spell work or help to get pregnant.

Posta un commento

 

365 Days Of Books Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos