martedì 24 maggio 2016

Recensione: Promessi Vampiri di Beth Fantashey

Pubblicato da Morena a 15:48:00

Eccomi qua dopo non so quanto tempo ahahhah😂😂😉😉. Scusate per l'enorme ritardo ma tra lavoro ed imprevisti vari ho avuto davvero pocchissimo tempo per leggere e per recensire. Comunque  l'importante e che oggi sono qui e vi parlerò  dei PROMESSI VAMPIRI. Ebbene si non ho sbagliato a scrivere è  prorio questo il titolo del libro di Beth Fantashey.








Titolo:
Promessi Vampiri

Titolo originale: Jessica’s Guide to Dating on the Dark Side

Autrice : Beth Fantaskey

Editore: Giunti

Collana: Y

Pagine: 507

Prezzo: 16.50 €


Trama: Un liceo, una ragazza e un vampiro irresistibile: non troppo originale come inizio per un romanzo, si potrebbe pensare. Tuttavia questo libro lascia l'orda di fan di Twilight interdetta sin dall'inizio. Jessica Packwood, una semplice liceale patita di matematica, entra nel panico quando, a pochi mesi dal suo diciottesimo compleanno, un ragazzo rumeno, Lucius Vladescu, compare sulla sua soglia per informarla che lui e lei sono entrambi vampiri (appartenenti alle due più potenti e rivali famiglie) e sono promessi sposi sin dalla nascita. Come se non bastasse, i suoi genitori adottivi confermano la versione del ragazzo, ribadendo che anche i suoi veri genitori fossero, di fatto, dei vampiri. Lucius inizia un corteggiamento serrato nei confronti della sua promessa, ma dopo essere stato rifiutato più volte, rivolge le sue attenzioni verso la bellissima cheerleader della scuola. Jessica si trova così a dover lottare per riconquistare il suo principe, evitare una guerra fra vampiri e salvare l'anima del suo Lucius dalla dannazione eterna.


Recensione: Lo so, lo ammetto ho un debole per i vampiri e ho quasi letto e visto tutto quello che li riguarda.

Ho iniziato a leggere questo libro spinta dalla curiosità  del titolo che rimanda al classico di Alessandro  Manzoni  e devo dire che il libro non mi ha deluso per niente.
Si e' vero c' è  sempre  la solita storia della liceale che si innamora del bel e tenebroso ragazzo ( che poi si rivelerà  essere un vampiro)  ma alla fin fine è  questo ciò  che ci piace.
Oltre a questo a rendere fantastico questo racconto   è  il mistero che si cela dietro ai vari avvenimenti  dei nostri protagonisti e la loro evoluzione. Loro cercano, infatti,di lottare contro un destino che e' stato scritto per loro ancora prima che nascessero. In questo difficile compito ci saranno la migliore amica di Jessica , Mindy e il miglior amico quasi fratello di Lucious , Raniero , che continueranno ad essere loro fedeli anche quando la situazione si fara' difficile.


“«Io sono un vampiro». Poi indicò me. «Tu sei un vampiro. Noi ci sposeremo all’alba della tua maggiore età. Così è stato deciso al momento della nostra nascita». Il mio povero cervello non arrivò nemmeno a processare la parola “sposeremo”, figuriamoci “deciso”. Si bloccò a “vampiro”.





Libro avvincente, assolutamente da leggere e non perdere, e per chi non si accontentera' di un solo libro vi dico che ce n'è un altro. Infatti la saga e' composta da due libri. Quindi cosa aspettate? Correte a leggerlo. Noi ci sentiamo alla prossima recensione.








                                                           -Mory

0 commenti:

Posta un commento

 

365 Days Of Books Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos