sabato 30 luglio 2016

Recensione: "L'amore arriva sempre al momento sbagliato" di Brittainy C. Cherry

Pubblicato da AlessiaM a 19:58:00



Titolo: L'amore arriva sempre al momento sbagliato
Autore: Brittainy C. Cherry
Editore: Newton Compton
Data:  15 Aprile 2016



Trama: Ashlyn Jennings è una studentessa modello. Ama follemente leggere, soprattutto i drammi di Shakespeare, dentro i quali, spesso, cerca risposte alle domande che la vita le pone. E adesso di punti interrogativi ne ha molti, dato che ha appena perso sua sorella gemella e, come se non fosse abbastanza, sua madre è caduta in una grave depressione. Ashlyn deve andare a vivere con suo padre e la sua nuova famiglia nel Wisconsin. La devasta anche solo l’idea di trascorrere l’ultimo anno di scuola lontana dai compagni di classe, ma non può che fare le valigie. In viaggio verso la sua nuova casa incontra per caso Daniel Daniels, un uomo distrutto. Lui ha subìto due grandi perdite nella sua vita e sta cercando di rimettersi in sesto. Pensa a tutto meno che a trovare l’amore, ma l’incontro con Ashlyn è qualcosa che va oltre le semplici leggi della chimica. Entrambi cercano di dimenticare quello che hanno provato quel giorno, finché non si “scontrano” a scuola, dove essere allieva e professore non facilita affatto le cose…


Recensione: Ok, ho appena finito questo libro, quindi sono ancora in un tumulto di emozioni e faccio fatica ad esprimermi, ma volevo parlarvene a mente fresca, con ancora i pensieri che mi vorticano in testa. Quando finisci libri come questo, ti fermi e dici "Ok, delle volte non serve leggere dei capolavori, a volte, un semplice libro, può farti provare le stesse emozioni, se non più forti!".
Avevo letto questo romanzo già in lingua originale, col titolo "Loving Mr. Daniels" e già mi aveva colpito, ma ho voluto aspettarne l'uscita in Italia, per poterne cogliere meglio ogni sfumatura; la cosa che più mi ha colpito tra tutte, è la dolcezza di questa storia che affronta in modo devo dire davvero perfetto, anche temi molto seri, come la malattia, l'alcolismo e l'uso di droghe, il tutto  però senza eccedere mai, senza cadere nel cliché o nel drammatico, quella di Ashlyn e Daniel non è solo una storia d'amore, ma anche una storia di perdite, di seconde occasioni, di scelte sbagliate, è una storia che fin dalla prima pagina ti coinvolge. Questi due ragazzi sono perfetti nella loro imperfezione, non dovrebbero stare insieme, ma ciò che provano l'uno per l'altro li spinge sempre ad avvicinarsi, e non parliamo solo di attrazione fisica, no, non solo; qui parliamo anche di affinità, di due cuori che battono insieme fin dal primo sguardo, di due anime che si trovano dopo aver sofferto.
Ashlyn è una ragazza spettacolare, ha diciannove anni ma frequenta ancora il liceo perchè da piccola ha perso un anno. La sua più grande passione è Shakespeare e la cosa che ritiene più eccitante è un uomo che legge per e con lei. Ha perso da poco la sua sorella gemella, Gabby, e la madre la manda a vivere lontana da casa col padre che a malapena conosce e che ha riformato una famiglia a lei sconosciuta. Nel viaggio verso il Wisconsin conosce Daniel, il ragazzo che gli cambierà la vita da tutti i punti di vista, lo stesso ragazzo che scoprirà all'inizio della scuola, essere anche un suo professore. Immaginiamo ora lo shock di questi due ragazzi, appena trovatisi e già costretti ad allontanarsi.  
Daniel emerge fin da subito come un bel personaggio, ed anche lui ha perso delle persone care, così  troverà in Ashlyn un' ancora di salvezza. Ad accompagnare però i nostri due protagonisti, ci sono altri personaggi, cruciali per il corso della storia: prima di tutti non possiamo non citare Gabby, la sorella gemella di Ashlyn, e vi assicuro che ve innamorerete, pur non conoscendola direttamente e non leggendola parlare. Troviamo poi Haley, la nuova "sorella" di Ash e Ryan, suo fratello (e vi garantisco che la sua storia vi strapperà il cuore dal petto e lo amerete davvero tanto). Insomma, ognuno di loro vi lascerà qualcosa dentro, e alla fine non potrete fare altro che sospirare e provare una miriade di sensazioni. Lo consiglio vivamente a tutti quelli che vogliono sognare, sperare, a chi vuol leggere d'amore, rinascita e di vita.

"Le cose migliori della vita non sono mica facili. 
Sono toste. Dolorose. E dure. 
Ma questo rende molto più piacevole raggiungere il traguardo"


Potete acquistarlo su AMAZON qui --->L'amore arriva sempre al momento sbagliato (eNewton Narrativa)


A presto! - Ale

2 commenti:

La mia caotica libreria on 30 luglio 2016 22:32 ha detto...

Bellissima la frase del libro :-) Complimenti per la recensione!

AlessiaM on 31 luglio 2016 12:20 ha detto...

Grazie mille <3 Sono contenta ti sia piaciuta! :)

Posta un commento

 

365 Days Of Books Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos