martedì 27 settembre 2016

Recensione: "La Luce Del Destino" di Sara Fusco

Pubblicato da AlessiaM a 16:42:00
Ciao readers!! Oggi vi parliamo di un romanzo da domani disponibile per l'acquisto, del genere Distopico Fantasy! Vedete con noi di cosa si tratta!


Titolo: La Luce Del Destino
Autore: Sara Fusco
Serie: The Light Of nature
Genere: Distopico Fantasy

Trama: Se il mondo andasse avanti grazie a una bugia e le persone che ami fossero diverse da come credevi? Se non fossimo soli nell’Universo e la Natura avesse uno spirito? E se la vita fosse solo un agile burattinaio e tutto fosse già stato scritto?
Delia vorrebbe avere solo pensieri felici, mettere da parte la tristezza e non sentirsi diversa. Vorrebbe cercare di resistere all’ammaliante richiamo del Cielo, della Natura, e non lasciarsi coinvolgere da ciò che sogna durante la notte. Nessuno osserva la bellezza della Terra, nessuno sogna, nessuno prova emozioni sincere: questo è un segreto e tale deve restare, glielo hanno insegnato fin da bambina. Ma, più il tempo passa, più delle visioni mettono in dubbio tutto quello che ha sempre creduto di conoscere. A questo punto, fingere che la sua vita sia come quella di tutti gli altri è davvero difficile. Questa finzione, però, terminerà violentemente e inesorabilmente nell’attimo in cui Delia incontrerà un paio di occhi color della pece che sprigionano odio e potere. I Suoi occhi. Gli occhi di William. Lui le rivelerà la verità, metterà in discussione tutto ciò che la circonda e persino la sua provenienza. Le sconvolgerà la vita. Delia sarà pronta ad affrontare il destino che l’attende? William crede che lei sia la Prescelta, la persona che salverà l’Universo da una terribile minaccia. È arrivato il momento di lottare, di giocare finalmente a carte scoperte: il tempo per le domande è finito, Delia ha tra le sue mani le sorti dell’umanità. È arrivato il momento di riportare la Luce.

Recensione: Ci troviamo di fronte al primo romanzo (autoconclusivo) di una serie distopico fantasy: la protagonista Delia, è una ragazza spensierata e allegra, fortemente legata alla madre e che ancora risente dell’abbandono del padre. Nell’ultimo periodo però è sempre inquieta, degli strani sogni infatti, la tengono sveglia la notte…sogni talmente vividi da sembrare. Un giorno dopo essersi recata a casa dell’amica Sam per la festa di Carnevale, si ritrova in un luogo che le sembra familiare, ed in effetti è proprio così! In quel luogo c’è già stata, ma nei suoi sogni!

Delia non riesce più a resistere al forte richiamo della Natura, non riesce a non ascoltare quella voce che le sembra di udire… il destino ha in serbo per lei grandi cose, che la porteranno a scoprire che in realtà tutto ciò che sa, tutto quello che ha vissuto fino a questo momento, non è altro che una grande bugia, e che non può fidarsi nemmeno delle persone a lei più care.



L’incontro con un ragazzo William, le sconvolgerà la vita, la porterà a conoscenza di molti segreti e le farà comprendere la sua vera natura…. Metterà in discussione tutto ciò che ha imparato in passato e sarà pronta a scoprire la verità, anche se ciò comporta cambiare completamente vita. Cosa potrebbe succedere nello scoprire che non siamo soli nell’Universo? E se ci fossero altre civiltà, altre vite oltre la nostra?

“Io sono tuo amico! È vero, mi sono avvicinato per tenerti d’occhio, ma ti posso assicurare che non ho mai mentito. Ti voglio bene!”

William avrà un ruolo decisivo nelle scelte di Delia, perché sarà proprio lui che le rivelerà la sua vera natura e il luogo dal quale proviene, lui la ritiene la Prescelta, colei che è destinata a salvare l’Universo da una terribile minaccia. In tutto questo, il padre nella sua “assenza” sarà un personaggio che è strettamente collegato alla sua natura… Delia non può più ignorare i suoi doveri, deve prepararsi a lottare e combattere per salvare l’Umanità. E nonostante la diffidenza iniziale che provava nei confronti di William, egli si rivelerà un appoggio indispensabile.

Questo romanzo segue un intreccio della storia avvincente, e un linguaggio fluido e ben articolato rende la lettura  scorrevole, alternato a momenti di patos e di intensità. Il finale della storia è agro – dolce, se la scoperta di aver trovato l’anima gemella riempie Delia di felicità, la sua perdita la devasta… questo finale lascia con il fiato sospeso, ma forse non tutto è perduto.. forse l’apparenza inganna e le cose non sono così come sembrano. Il loro è un legame che non si può spezzare, è un sentimento puro, forte e che può superare qualsiasi sfida.

“ Will la fissava con serietà e, quando lei smise di parlare, le prese il volto con entrambe le mani. Fino a quel momento non si era resa conto di quanto fosse fresca l’aria della notte, così si lasciò piacevolmente cullare dal calore del suo corpo.

«Sempre così buona…»

Non aggiunse altro e si avventò sulle sue labbra.”


Cos’altro dirvi? Questo romanzo va' letto fino all’ultima virgola, perché promette davvero tanto. Noi, non vediamo l’ora di leggere le nuove avventure che questa scrittrice inventerà! Alla prossima <3


 

0 commenti:

Posta un commento

 

365 Days Of Books Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos