venerdì 3 maggio 2019

Recensione: "Il tormento del marine" di Silvia Carbone & Michela Marrucci

Pubblicato da AlessiaM a 08:00:00
Lo abbiamo sognato, lo abbiamo aspettato e finalmente è arrivato nelle mani delle lettrici! Oggi vi lasciamo la nostra recensione di "Il tormento del marine" del duo Silvia Carbone e Michela Marrucci, terzo volume della serie Destini Intrecciati che ha fatto innamorare tantissime lettrici! 
 
TITOLO: Il tormento del marine
AUTRICI: Silvia Carbone e Michela Marrucci
AMBIENTAZIONE: San Diego
COVER ARTIST: Rocchia Design 
SERIE: Destini Intrecciati #3
GENERE: Erotico
FORMATO: E-book (Mobi, Epub, Pdf) e cartaceo
PAGINE: 184
PREZZO: €3,99 (e-book) su Amazon, Kobo, iTunes, Google Play, Store QE
DATA DI USCITA: 30 aprile 2019


TRAMA: Ashton Davis, Marine di terra dell'Esercito americano, non si è ancora rassegnato alla morte della moglie e non riesce a dimenticarla. L'amore che non può più donarle lo rende ancora più deciso a fare di tutto per assicurare il meglio al figlio Chris e per regalare un po' di pace a sua sorella Breanna, reduce da mesi di prigionia nella foresta colombiana. Il fatto di essere stato relegato in un ufficio alla base di Miramar, San Diego, dopo un infortunio durante un attacco in Afghanistan, lo rende ancora più intrattabile. Ma quando Izar, lunghi capelli corvini e carnagione olivastra, bussa alla porta di casa Davis per candidarsi come babysitter di Chris, l'equilibrio che Ash credeva di aver raggiunto va in frantumi. Izar e Ash dovranno fare i conti con la prorompente attrazione fisica che c'è tra loro e lottare insieme per proteggere la vita dei loro cari.
 
 
 
Recensione: Forse sarò ripetitiva ma non mi stancherò mai di dirlo. Ritornare a leggere questo fantastico duo di autrici è un po’, ogni volta, come tornare a casa: in quel luogo caldo e accogliente che ti fa sentire bene e nel quale potersi sentire se stessi e vivere con limpidezza tutte le sensazioni ed emozioni provate. Dopo il finale sconcertante del volume precedente di questa serie, ecco tornare le nostre amate autrici con due protagonisti di cui vi sfido a non innamorarvi. Ashton ed Izar mi sono entrati sotto pelle pagina dopo pagina, parola dopo parola, carezza dopo carezza: con le loro fragilità e al tempo stesso con la loro forza, con le loro ferite all’apparenza incurabili e la loro capacità di rialzarsi ad ogni caduta.
Ashton: già il nome ispira un sacco di cose (lascio a voi immaginare cosa :D ); oggi è un uomo distrutto che prima credeva di avere ormai avuto tutto ciò che desiderava dalla vita ma che in realtà si ritrova con una grande ferita che ancora non si è rimarginata. Bello, maturo ed estremamente affascinante, che ve lo dico a fare, dopo la perdita della moglie ha chiuso il suo cuore in una cassaforte e si rifiuta di potersi innamorare di nuovo. Non disdegna certo il sesso ma dopo di ciò torna a casa dal figlioletto Chris che ora è tutto ciò che ha. Come se ciò non bastasse ha anche perso il lavoro dei suoi sogni e che lo faceva sentire vivo perché per via di un infortunio non può più far parte dell’esercito. Dedica così tutte le sue attenzioni al figlio, ai tentativi di rimediare ai propri errori e adattarsi alla sua nuova vita: ma niente sembra andare per il verso giusto finchè il destino mette una ragazza sulla sua strada.
Izar è giovane, bellissima e delicata, dolce come poche ragazze sanno essere ma anche decisa ad ottenere ciò che vuole quando è necessario. Arriva come un uragano nella vita di Ash quando si propone come babysitter di Chris. L’uomo capisce subito che lei è quella giusta e decide di assumerla. Ma c’è un problema, ne è irrimediabilmente attratto. Fin dal primo incontro è bastato uno sguardo tra di loro e l’aria si è caricata di elettricità, ma cedere all’istinto e al desiderio sarebbe un terribile errore e la cosa più importante per lui è mettere la felicità del figlio prima di tutto. Anche Izar però non può permettersi di dare il proprio cuore ad un uomo perchè ha cose più importanti a cui pensare. Ed è sempre riuscita nel suo intento, prima di incontrare lui.


“Izar lo guardò con i suoi occhi scuri pieni di desiderio. Ashton riusciva a leggere la lotta interiore che stava combattendo, ed era la stessa che stava cercando di vincere anche lui. Ma era tutto inutile. La desiderava troppo. Non aveva mai voluto una donna così ardentemente come voleva lei.”


Resistere all’attrazione tra di loro sarà difficile per entrambi e mentre cercano di lottare contro di essa, i due si conoscono e avvicinano sempre di più. Tra i due c’è una sfida continua, un testare i limiti dell’altro e tentare di provocarlo. Pagina dopo pagina assistiamo alla rinascita di entrambi. Izar riesce a strappargli quella maschera di freddezza ed indifferenza e a farlo venire a patti con se stesso ma cosa ancora più importante fa breccia anche nel cuore del figlio. Lei è la sua nuova luce, l’aria che respira e la forza che lo fa andare avanti. Ma Ashton non può permettersi di perderla e il pericolo di mandare tutto all’aria, in un modo o nell’altro, lo tormenta. Mettere un freno ai propri sentimenti è la cosa migliore per tutti ma….ci riusciranno? Non tutto però è come sembra e questa volta potrebbe essere Izar a rovinare tutto con i suoi segreti.
Quando l’amore arriva è impossibile evitarlo nonostante i tentativi o il mondo avverso, ed Izar ed Ash lo proveranno sulla propria pelle.    


“Aveva cercato di ignorare tutti i segnali che il suo corpo le mandava, ma il ricordo di quell’unica notte era ancora impresso nella sua testa, sulla pelle, e poteva sentire il sapore di Ash anche sulle labbra. Non aveva un metro di paragone, ma avrebbe scommesso tutto quello che possedeva sul fatto che fosse stato qualcosa di unico e speciale. Il solo pensiero che fosse cominciato e finito tutto nello stesso momento era frustrante. “


Ho amato ritrovare come sempre i personaggi dei volumi precedenti che tanto ho amato, ma soprattutto il modo graduale con cui le autrici ci hanno fatto avvicinare anche a Breanna e Travis, preparandoci per il prossimo volume della serie. ‘Il Tormento del Marine’ è stato un romanzo impeccabile ma soprattutto posizionato al posto giusto: non fa solo da collante tra il secondo e il quarto volume della serie limitandosi ad esserne un contorno ma anzi, diventa sempre più fondamentale ed indispensabile allo svolgimento delle vicende. Man mano che leggiamo, ogni cosa va lentamente al suo posto e tutti i personaggi sono proprio dove dovevano essere, con le loro perfette metà e la felicità ad un passo.
Ovviamente non potevano mancare le scene hot come solo questo duo sa creare, sensuali e al tempo stesso magiche, carnali ma che hanno anche profondità ed intensità. La lettura scorre come sempre fluida, capace di ammaliare ed emozionare il lettore e trasportarlo all’interno del romanzo: suspense, passione, azione, mistero, sensualità e amore si mescolano ad hoc per creare un romanzo perfetto in tutto. E, strano ma vero, le autrici mi hanno già fatta innamorare dei prossimi protagonisti: Afsling mi ha incuriosita immediatamente ed ora aspetto impaziente di leggere la sua storia. Correte a leggere i romanzi di questa serie perché non ve ne pentirete! – Ale 



VALUTAZIONE


0 commenti:

Posta un commento

 

365 Days Of Books Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos