giovedì 3 settembre 2015

Recensione: Blue di Kerstin Gier

Pubblicato da Morena a 16:32:00
Eccomi qui con una nuova recensione, questa volta, del secondo capitolo di questa fantastica trilogia della scrittrice tedesca Kerstin Gier ... pronti .... via!!!!


             



Titolo: Blue
Autrice: Kerstin Gier
Casa editrice: Corbaccio
Pagine: 352
Prezzo: € 16,60



È la dodicesima viaggiatrice
Si muove nel pericolo
Combatte per amore



Trama: Viaggiatrice nel passato suo malgrado per un dono di famiglia, Gwenn, giovane londinese che vorrebbe avere a che fare con i problemi tipici della sua età e dei suoi compagni di scuola, si trova catapultata da un secolo all'altro con una pericolosa missione da compiere. Peccato che non sappia di chi può fidarsi, dei Guardiani del Tempo o del terribile Conte di Saint Germani, dell’affascinante ma scostante Gideon o dell’invidiosa cugina Charlotte. A un certo punto l’unico vero amico sembra essere Xemerius…un gargoyle col muso di gatto.




Recensione: Il secondo libro della trilogia (Bleu), inizia esattamente dove si e' concluso il precedente. Ritroviamo la nostra protagonista Gwendolyn ad affrontare altri viaggi nel tempo, soiree', per scoprire maggiori informazioni  sui segreti della Loggia  e sul conografo, aiutata anche dall' incontro con suo nonno da giovane. Con lei ci sara' l'amica di sempre ,Leslie e il suo nuovo amico demone, che può vedere solo lei, Xemerius.




"Ruggisce il leone in fa diesis maggiore, la criniera come diamante pure, multipliacatio, il sole si oscura..."



I rapporti tra Gwendalyn e Gidion si complicheranno per la mancanza di fiducia. A rafforzare tutto ciò' ci saranno gli intrighi del nostro caro conte di Saint Germain.



"Non c'è  niente di più prevedibile della reazione di una donna innamorata. Non c' e' nessuno più manipolabile di una donna guidata dai sentimenti che prova per un uomo".



Questo secondo capitolo della trilogia, devo ammetterlo, è un pò di passaggio perchè rimangono molti punti interrogativi,  non solo per quanto riguarda la Loggia , ma anche riguardo il rapporto tra Gwendalyn e Gidion.
Vi ricordo  che anche il secondo libro della trilogia  ha la sua personale trasposizione cinematografica ( Saphirblau ). A dare i volti ai nostri protagonisti sono sempre Marie Ehrich e Jannis Niewohner. Che dirvi correte a leggere il libro e vedere il film.... noi ci vediamo alla prossima!!!

                                                                                                                 - Mory


                         

0 commenti:

Posta un commento

 

365 Days Of Books Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos